NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Sonno: agli anziani non basta dormire poco

Sonno: agli anziani non basta dormire poco

Il fatto che agli anziani basta dormire poco è solo un luogo comune che è stato smentito da una ricerca recente condotta presso l'Università della California

da in Anziani, Comportamento, News Salute, Primo Piano, Ricerca Medica, Sonno
Ultimo aggiornamento:

    anziani comportamento

    La quantità di sonno di cui tutti abbiamo bisogno è necessaria, perchè il sonno svolge un’azione importante nel regolare il nostro benessere, condizionando in maniera determinante le nostre azioni e i nostri comportamenti della vita quotidiana. Dormire bene e riposare significa affrontare meglio gli impegni e le incombenze di ogni giorno.

    Tutto ciò è vero per tutti, senza distinzioni di età. Un luogo comune infatti vuole che gli anziani abbiano bisogno di dormire di meno rispetto ai giovani. Si dice spesso che con l’avanzare dell’età diminuisce il numero delle ore che si ha necessità di dedicare al sonno, ma è una questione priva di riscontri scientifici. Di recente anzi i ricercatori dell’Università della California hanno dimostrato che le cose stanno esattamente al contrario.

    Anche gli anziani hanno infatti bisogno di dormire per tutte quelle ore necessarie a garantire un certo grado di benessere. L’unica differenza rispetto ai più giovani consisterebbe nel fatto che chi ha una certa età è portato a svegliarsi varie volte nel corso della notte.

    Ma questo non vuol dire che ci sia un riscontro biologico in nome del quale il nostro organismo ha bisogno di dormire di meno.

    La ricerca ha infatti dimostrato che anche le persone anziane incontrano difficoltà il giorno dopo, se non usufruiscono di un sonno adeguato. Lo studio ha avuto il merito di sfatare un mito e di fare in modo che i luoghi comuni non vengano presi in considerazione quando si tratta di salute. Più gli anziani dormono e più il loro cervello è in grado di funzionare meglio il giorno dopo: così hanno concluso i ricercatori.

    Immagine tratta da: digiland.libero.it

    341

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AnzianiComportamentoNews SalutePrimo PianoRicerca MedicaSonno
    PIÙ POPOLARI