Soleterre Onlus: al via la campagna per i bambini ucraini

Soleterre Onlus: al via la campagna per i bambini ucraini
da in Malattie, Tumori
Ultimo aggiornamento:

    Ucraina

    A lanciare l’appello di solidarieta’ e’ l’Associazione Soleterre Onlus, associazione umanitaria senza fini di lucro, fondata a Milano nel 2002. Lo scopo primo di questa associazione e’ quello di promuovere la pace e di fare da garante del rispetto dei diritti umani.

    I luoghi in cui sono attualmente attivi dei progetti di Soleterre Onlus sono la Costa d’Avorio, le Filippine, l’India, l’Italia, il Marocco e ultimo progetto quello in Ucraina.
    L’associazione lavora tramite progetti e microprogetti da realizzarsi nei paesi o nei luoghi dove si manifesti un bisogno immediato e concreto. I progetti possono coinvolgere solo alcuni o anche tutti gli ambiti sociali di un luogo, se si manifesta il bisogno di un intervento radicale.
    L’associazione e’ anche un mezzo di comunicazione importante che trasmette valori come ad esempio la democrazia, la liberta’, i diritti umani e i diritti civili, la giustizia sociale e la non emarginazione dei meno fortunati.
    L’ultimo progetto che in questi giorni e’ nato dalle mani di Soleterre e’ il Progetto Serenamente Ucraina.
    La campagna Serenamente, in Ucraina, e’ stata concepita per aiutare a raccogliere del danaro da devolvere in favore di oltre 200 bambini malati di cancro al cervello.

    Testualmente il comunicato parla di un numero di bambini sempre piu’ consistente che sono ricoverati nel principale ospedale neurologico pediatrico di Kiev, vicino a Chernobyl. I bambini dell’atomica sono ammalati di cancro a causa dell’esplosione atomica della centrale nucleare di Chernobyl e per loro nascere in quella terra devastata dalle contaminazioni e’ significato da subito fare i conti con una realta’ assassina, che ha causato e causa tutt’ora il diffondersi di malattie e degenerazioni genetiche mortali. Per questi bambini l’unica speranza e’ l’operazione chirurgica, ma il danaro per le cure e le attrezzature mediche non c’e’. Soleterre ha gia’ salvato la vita a circa 900 bimbi malati di tumore, adesso, dal 10 al 27 novembre, e’ possibile aiutare i bambini ucraini inviando dei semplici sms.

    Dona 1 euro inviando un SMS al 48587 da tutti gli operatori telefonici

    Dona 2 euro chiamando il 48587 da rete fissa Telecom

    Soleterre Donazioni On Line

    383

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MalattieTumori
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI