Smettere di fumare per ridurre le assenze a scuola dei figli

Smettere di fumare per ridurre le assenze a scuola dei figli
  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

smettere di fumare figli fumatori

Smettere di fumare? Non è facile, ma ci si può riuscire, specialmente quando si è spinti da una valida motivazione. Quest’ultima può essere rappresentata ad esempio dal fatto che, se smettiamo di fumare, i nostri figli potranno ridurre anche la quantità di assenze scolastiche che di solito accumulano nel corso dell’anno.

Sembra strano, eppure è così. È quanto è stato messo in evidenza da una ricerca statunitense del Massachusetts General Hospital. Smettere di fumare comporta benefici e vantaggi, fra i quali va annoverata anche la riduzione delle assenze a scuola. Non si deve infatti dimenticare che i figli dei fumatori soffrono in maniera più frequente di malattie respiratorie e di infezioni alle orecchie, che costringono spesso a rimanere a casa a causa di disturbi vari.

Il tutto può essere evitato con la rinuncia al tabacco. Anche smettere di fumare causerebbe tristezza e malumore, in fin dei conti si può affermare che smettere di fumare le sigarette fa sempre bene, anche per la salute di chi ci sta intorno.

234

Leggi anche:Smettere di fumare mangiando frutta e verduraSmettere di fumare: il cerotto ha un effetto nullo in gravidanzaSmettere di fumare con gli spray orali a base di nicotinaSmettere di fumare: la tristezza dell’astinenza dipende da una proteina

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Mer 07/09/2011 da in ,

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici