Smalto dei denti consumato: cause e rimedi

Smalto dei denti consumato: cause e rimedi

Lo smalto dei denti consumato è dovuto a moltissime cause

da in Cura dei Denti
Ultimo aggiornamento:

    smalto dei denti consumato cause rimedi

    Smalto dei denti consumato: vediamo le cause e i rimedi. Il problema si presenta in maniera molto più frequente di quanto si possa credere. Può essere il risultato di cattive abitudini alimentari, ma anche di vere e proprie patologie. Scopriamo quali possono essere le soluzioni più giuste per rimediare.

    Le cause

    Le cause dello smalto dei denti consumato sono differenti. Tra i motivi che bisogna prendere in considerazione ci sono le abitudini alimentari, soprattutto il consumo frequente di alcuni alimenti in particolare. Si tratta di cibi e bevande con ph acido, che comportano una progressiva erosione e la perdita dello smalto dentale. Nello specifico i cibi che causano l’erosione dello smalto sono i pomodori, le carote, i kiwi e l’uva. Bisognerebbe fare attenzione anche al caffè, al tè e agli alcolici.

    Altre cause possibili sono da rintracciare nel bruxismo, l’abitudine di digrignare e sfregare i denti, oppure alla base ci può essere un disturbo di reflusso gastroesofageo o il vomito frequente. La situazione può essere resa più complicata a causa dell’uso di dentifrici sbiancanti troppo aggressivi o per lo spazzolamento praticato con troppa energia.

    I rimedi

    Lo smalto dei denti rovinato può essere trattato con dei rimedi precisi.

    Per esempio il medico può consigliare dei trattamenti a base di fluoro, che serve a rinforzare lo smalto dei denti. Comunque resta sempre da capire quale sia la causa che sta dietro al disturbo, in modo da puntare su terapie più precise. Si può cominciare dall’abbandonare le pessime abitudini alimentari, evitando cibi a ph acido, come pomodoro, uva e kiwi, limitando il consumo di caffè, di alcool e di tè. Allo stesso modo bisognerebbe stare attenti a non bere troppi energy drink o succhi di frutta. Inoltre bisogna tenere conto del fatto che una bevanda calda ha più capacità erosiva.

    Esistono anche degli alimenti consigliati, in grado di proteggere lo smalto del dente dall’erosione: i cibi ricchi di calcio, come il latte, il formaggio o lo yogurt. Bisognerebbe prendere delle cautele. A volte bastano delle semplici precauzioni, come, per esempio, sorseggiare una bevanda gassata con una cannuccia. In questo modo il liquido non viene a contatto diretto con la dentatura, che quindi può essere protetta. Un aiuto può essere rappresentato anche dal sorseggiare bevande come il caffè o l’aranciata, invece di berle in un’unica soluzione. Ci sono poi dei particolari collutori, che creano sulla superficie del dente una sorta di micropellicola, in grado di far scivolare via gli acidi.

    500

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Cura dei Denti
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI