Sindrome da amarezza cronica: un nuovo disturbo determinato dal lavoro precario

Sindrome da amarezza cronica: un nuovo disturbo determinato dal lavoro precario

La sindrome da amarezza cronica è un nuovo tipo di disturbo mentale che consiste nel continuo rimuginare sulle ingiustizie subite al lavoro

da in Disturbi psicosomatici, Lavoro, Malattie, Psicologia, Salute mentale, Stress
Ultimo aggiornamento:

    sindrome amarezza cronica

    La sindrome da amarezza cronica è sempre più diffusa. Si tratta di un disturbo nuovo, che è estremamente collegato alla precarietà del lavoro. La malattia è caratterizzata da un continuo rimuginare sulle ingiustizie di cui si rimane vittime sul posto di lavoro, anche se non è detto che tali ingiustizie siano reali, in quanto possono essere soltanto percepite. Sta di fatto che comunque la mancanza di prospettive di lavoro non fa altro che rafforzare il disturbo in questione. Le conseguenze sono differenti a livello di salute.

    In effetti a rimetterci non è solo lo stato psicologico di un individuo, ma anche il corpo, perché la sindrome da amarezza cronica può dar luogo anche a processi di somatizzazione.

    A questo proposito interessante appare la spiegazione fornita da Giovanni Fava, professore di Psicologia Clinica dell’Università di Bologna, che ha detto:

    “La somatizzazione è l’espressione fisica di un disagio psicologico.

    Il termine si riferisce in particolare ai disturbi funzionali, quelli in cui non si riesce a trovare una causa organica. I problemi fisici possono spostarsi da un organo all’altro, ma permangono se non si affronta la componente psicologica.”

    In questi casi possono ricorrere problemi come la colite, la gastrite e la cefalea. Con il lavoro precario anche la salute mentale è in pericolo, perché la mancanza di un lavoro stabile è fonte di stress e quindi causa di diversi malesseri. Il rimedio, come hanno fatto notare gli esperti, sarebbe quello di diventare capaci di auto proteggersi dallo stress, evitando, per quanto possibile, l’esposizione alle situazioni stressanti.

    Foto di oki_jappo

    324

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Disturbi psicosomaticiLavoroMalattiePsicologiaSalute mentaleStress
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI