Sicurezza in azienda: il caso delle imprese vitivinicole campane

Sicurezza in azienda: il caso delle imprese vitivinicole campane

La Legge 626 nelle piccle aziende obbliga a un rispetto parziale delle norme generali

da in News Salute, Sanità
Ultimo aggiornamento:

    Legge 626

    Legge 626

    Una recente ricerca, curata dall’Universita’ degli Studi del Sannio, per conto dell’Istituto Nazionale di Sicurezza sul Lavoro, si e’ occupata di studiare un piano per la prevenzione agli infortuni sul lavoro nelle imprese vitivinicole della Campania.

    Ne parliamo sul portale Tantasalute per via dell’importanza data allo studio, evidenziato dai periodici di salute e sicurezza ministeriali.
    Il lavoro, presentato dal Dott. Matteo Rossi, e’ una rivisitazione, alla luce delle Norme in merito alla Sicurezza, di un precedente lavoro presentato dal Consiglio Nazionale delle Ricerche, presentato due anni fa a Monopoli.

    Attraverso l’osservazione delle pratiche aziendali nelle maggiori aziende vitivinicole campane, lo studio ha cercato di individuare i principi su cui si basa il finalismo di impresa, per valutare quanto il profitto, dettato da risultati economici, sociali e competitivi, si coniuga con la sicurezza.

    Dalla introduzione dell’obbligo di rispettare le regole contenute nel D. Lgs. 626/1994, lo stato delle aziende ha subito una notevole azione di riqualificazione, e il progetto di ricerca ha voluto interpretare il risultato ce si e’ avuto nella gestione aziendale, con lo scopo di capire se gli interventi in materia di sicurezza sono entrati o meno a fare parte del processo manageriale delle aziende.

    In particolare sono state definiti il concetto di mansione e di rischio nell’azienda, nonche’ di organizzazione del lavoro; secondo quanto emerso dunque nelle microimprese agricole, numerosissime, della Campania, l’obbligo, date le dimensioni piccole delle aziende, a rispettare le norme generali, non e’ vigente, per cui la 626 e’ elusa in parte e rispettata nelle linee guida generali, comuni a tutte le imprese, di ogni entita’.

    Fonte: Istituto Nazionale di Sicurezza sul Lavoro

    344

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN News SaluteSanità
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI