Sicurezza alimentare: proposta di legge per le insalate in busta

Sicurezza alimentare: proposta di legge per le insalate in busta

Va avanti il percorso della proposta di legge che riguarda la sicurezza alimentare delle insalate in busta

da in Alimentazione, Benessere, Igiene, Mangiar Sano, News Salute, Sicurezza alimentare
Ultimo aggiornamento:

    sicurezza alimentare insalate in busta

    Per ciò che concerne la sicurezza alimentare va avanti la proposta di legge che riguarda le insalate in busta. Si tratta di un prodotto particolarmente apprezzato per la comodità che offre e che prende il nome tecnico di “ortaggi di quarta gamma”. La nuova proposta di legge intende garantire una maggiore igiene relativamente alle insalate pronte.

    Si può affermare che la sicurezza alimentare adesso è diventata una sorta di dottrina e rappresenta una questione che non può essere affatto trascurata. La legge in questione vuole colmare un vuoto in tema di prodotti alimentari già pronti per l’uso, in modo che la loro praticità di utilizzo possa associarsi a maggiori garanzie per la salute. In termini di sicurezza alimentare si può dire che in Italia frutta e verdure sono sicure.

    Ma si può affermare lo stesso per ciò che concerne gli ortaggi pronti?

    A tal proposito Saverio Romano, ministro delle Politiche agricole, ha fatto notare:

    Abbiamo approvato una legge che migliorerà le garanzie igienico-sanitarie e l’informazione dei consumatori in un settore centrale per l’agroalimentare italiano, colmando un vuoto legislativo che lasciava troppi margini di discrezionalità.

    Per evitare la contaminazione microbica, è importante riuscire a rispettare tutti i passaggi che riguardano la catena del freddo e si dovrebbe puntare maggiormente su istruzioni chiare sulla conservazione domestica del prodotto stesso. Se nel campo dell’alimentazione gli Italiani sono preoccupati per la sicurezza dei cibi, la nuova legge intende fornire rassicurazioni in merito. Non saranno trascurate nemmeno le regole riguardo alle etichette da applicare.

    334

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazioneBenessereIgieneMangiar SanoNews SaluteSicurezza alimentare
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI