Sessualità: l’uomo ballerino è più seducente

Sessualità: l’uomo ballerino è più seducente

Balla che la conquisti! Molti uomini forse lo ignoreranno, ma le donne apprezzano gli uomini che sanno ballare bene

da in Movimento, Procreazione assistita, Psicologia
Ultimo aggiornamento:

    La seduzione dell’uomo ballerino

    Nel mondo animale, moltissime sono le specie che affidano a danze di corteggiamento , eseguite dall’esemplare maschio, la conquista della femmina e quindi la speranza di prosecuzione della specie. Ma anche tra gli uomini, quando i maschi ballano, scatta la seduzione.

    Il collegamento tra ballo e sessualità non è certo nuovo, ma ora esistono conferme scientifiche: un gruppo di studiosi della Northumbria University, in Gran Bretagna, guidato dallo psicologo evoluzionista Nick Neave, si è preso la briga di fare un’analisi biometrica dei passi di danza di un gruppo di giovani uomini, proprio per capire dove si cela il segreto di quest’arma di seduzione maschile. Sono stati esaminati ballerini non professionisti, che dovevano ballare al ritmo dei tamburi, ripresi da 12 telecamere: le loro movenze, così catturate, sono state trasformate in un cartoon dove a ballare erano degli avatar (in modo che ad essere giudicato fosse effettivamente il movimento). Il video ottenuto è stato quindi sottoposto alla valutazione di un gruppo di donne, che dovevano dare un voto da 1 a 7 ai ballerini.

    Le donne hanno, così,, mostrato di apprezzare certi movimenti piuttosto che altri: “Noi pensavamo che nella valutazione fossero fondamentali i movimenti di braccia, gambe e mani. In realtà a far la differenza è un’altra area del corpo, quella composta da tronco, collo e testa” spiega l’autore dello studio. Inoltre, i movimenti nervosi e ripetitivi non hanno raccolto il favore femminile: sono piaciuti di più quei ballerini capaci di sapersi flettere, inarcare, piegare, insomma fare movimenti più vari.


    Un’attrazione che trova spiegazione nel mondo animale: “Gli animali devono essere in buone condizioni fisiche per svolgere questi movimenti. Pensiamo che lo stesso accada negli esseri umani, e certamente i ragazzi che sanno muoversi appaiono sani e in forma” aggiunge lo psicologo. E infatti, i ballerini giudicati migliori dalle donne sono apparsi anche quelli più sani (esami del sangue alla mano).

    I ricercatori sono quindi arrivati a una conclusione semplice: attraverso il ballo, le donne percepiscono, probabilmente a livello inconscio, se il ballerino è in salute e, quindi, ha un potenziale riproduttivo utile alla procreazione. Esattamente come avviene nel mondo animale.

    439

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MovimentoProcreazione assistitaPsicologia
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI