Sessualita’: il cervello non ha sesso

Sessualita’: il cervello non ha sesso

Nel rituale sessuale se si accende il giusto interruttore, non ci sono consistenti differenze tra l'istinto maschio e l'istinto femminino

da in Benessere, Cervello, Psicologia
Ultimo aggiornamento:

    Mosca

    Si dice che uomo e donna ragionino in modo spesso diverso, dando ciascuno piu’ o meno importanza a una parte delle realta’ a seconda di quello che interessa di piu’. E le cosiddette “voci di corridoio” volevano fare credere che gli uomini e le donne la pensassero in maniera differente sul sesso. Ma invece, cosi’, non sarebbe; secondo un recentre studio, infatti, uomini e donne, in fatto di sesso, avrebbero un modo di pensare che e’ univoco.

    Strano ma vero, a confermare questa teoria e’ stata una mosca, o meglio un gruppo di mosche, che sono state attentamente osservate da un gruppo di ricercatori della Universita’ di Yale e di Oxford.

    Se il fatto puo’ sembrare poco gratificante si cade in errore, perche’ l’esperimento di per se’ e’ stato interessante: le mosche femmina sono state messe in movimento da un fascio di luce laser, che ha innescato il fenomeno del corteggiamento, da che in poi le mosche, accese, altro non hanno fatto che corteggiare i mosconi.

    La ricerca e’ stata pubblicata sulla rivista “Cell” e ha descritto con minuziosa attenzione la corrispondenza tra le azioni delle mosche e dei mosconi per conquistare la dolce meta’.

    Si tratterebbe solo di accendere l’interruttore giusto, e tutto cio’ che si e’ detto su maschi e femmine, in fatto di differenza di corteggiamento, cadrebbe nel vuoto lasciando spazio alla teoria che maschio e femmina non sono cos’ diversi tra loro.

    318

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenessereCervelloPsicologia
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI