Sessualità: disagi nella coppia

Sessualità: disagi nella coppia

In una coppia possono accadere momenti che non sono facili da affrontare, ad esempio crisi di coppia, poca serenità, insoddisfazione, ecco che la psicoterapia viene in aiuto

da in Benessere, Primo Piano, Psicologia, Psicoterapia
Ultimo aggiornamento:

    La sessualità perde colore? Da qualche tempo tra voi e il vostro partner qualcosa non va per il verso giusto? In aiuto potrebbe venire un consulente della coppia, che quanto più spesso di come potete immaginare, risolve i problemi delle coppie che a letto hanno perso la fantasia e lacuriosità per il proprio compagno.

    I momenti difficili della coppia possono essere tanti, si parte da una generica incomprensione, l’allontanamento dal partner per la poca curiosità, la voglia di evadere e di cambiare, i momenti difficili: lo psicoterapeuta della coppia aiuta a individuare i punti deboli della vostra coppia e a rimuovere gli scogli che bloccano la vostra vita sessuale.

    Il percorso terapeutico per la coppia non è un fatto semplice da affrontare, si tratta più spesso di una realtà che inizialmente i due membri della coppia faticano ad affrontare, anche se poi lentamente, riscoprendo l’affinità e il piacere di stare insieme, la coppia comincia ad apprezzare il percorso terapeutico.

    Una terapia sessuale viene affrontata al meglio quando la coppia è consapevole che qualcosa non va per il meglio, ad esempio se ci sono problemi che entrambi i componenti sentono, se la coppia è cosciente di cosa funziona e di cosa non funziona.

    L’impegno e la fiducia nel prossimo, cioè nello psicoterapeuta in questo caso, è fondamentale per risolvere al meglio i problemi della coppia: fiducia e impegno che prima si riversano sul terapeuta e poi tornano a fruttare anche nella coppia.

    Niente cambiamenti radicali, niente accuse reciproche, niente rimpallamenti di responsabilità: di fronte a uno psicoterapeuta entrambi i coniugi sono indipendenti e liberi, per cui non si devono elaborare teorie per cambiare l’uno o l’altro, semplicemente fare emergere i lati oscuri e risolvere.

    351

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenesserePrimo PianoPsicologiaPsicoterapia
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI