Sessualità: al via “Torna ad amare senza pensieri”

Sessualità: al via “Torna ad amare senza pensieri”

L'uomo italiano a letto ha un problema in un caso su otto, per un totale di circa trecento milioni di italiani che hanno una patologia correlata alla disfunzione erettile

da in Benessere, Malattie, Primo Piano
Ultimo aggiornamento:

    Uomini a letto

    A letto un italiano su otto fa cilecca: questo si traduce in cifre in circa tre milioni di italiani con una vita sessuale non soddisfacente. Per aiutare il maschio italiano a ritrovare fiducia nella sua sessualità è indetta la campagna “Torna ad amare senza pensieri” una campagna cominciata il 18 Aprile, realizzata dalla Società italiana di Andrologia.

    Prevenire, diagnosticare e curare i disturbi e le malattie della sfera sessuale che colpiscono il maschio e che gli impediscono di arrivare a vivere serenamente la propria vita sessuale. L’impegno che la SIA ci ha messo è totale, per rispondere alle richieste di una quantità di malati molto alta, pari ai malati che soffrono di malattie metaboliche come ad esempio il diabete.

    Non va trascurato di ricordare che la disfunzione erettile può essere la conseguenza di altre malattie in corso, di conseguenza la campagna mira a informare il maschio di quelli che sono i possibili risvolti di un disturbo che si presenta inizialmente come disfunzione erettile durante il coito.

    Il professor Vincenzo Gentile, presidente della Sia ha commentato con ottimismo che – “Avere contatta circa 300.000 uomini e averli indirizzati è già un buon dato, che conferma l’importanza di lavorare sul “sommerso” di questa malattia che, e’ bene ricordare, interessa un maschio adulto su 8 e che puo’ essere dovuta a stili e abitudini di vita scorretti, ma anche diventare, come accade nel 77% dei casi, il primo campanello d’allarme per una possibile insorgenza di altre patologie, prime tra tutte le malattie cardiovascolari o il diabete.”

    Tra le patologie strettamente correlate alla disfunzione erettile vi sono la obesità o l’anoressia, il diabete, le malattie cardiovascolari, l’alcolismo, il tabagismo, l’uso e l’abuso di sostanze stupefacenti, una disfunzione congenita, problemi di natura psicologica.

    Ecco che lapossibiità di andare a fondo al problema è data da questa campagna, per cui se siete maschi che presumono di soffrire di una disfunzione erettile potete chiamare al Numero Verde dedicato 800.36.36.77 oppure consultare con attenzione il sito Internet della campagna http://www.amaresenzapensieri.it cercando il vostro punto di riferimento convenzionato.

    461

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenessereMalattiePrimo Piano
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI