Sclerosi Multipla: un sacchetto di mele per aiutare

Sclerosi Multipla: un sacchetto di mele per aiutare

La Sclerosi Multipla colpisce i giovani tra i 20 e i 30 anni e progressivamente si sviluppa fino a renderli invalidi: per questo nelle giornate solidali de "Una mela per la vita" saranno raccolti i fondi per i progetti rivolti ai giovani malati di SM

da in Malattie, News Salute, Primo Piano, Sclerosi multipla
Ultimo aggiornamento:

    Una mela per la vita

    “Una mela per la vita” in 3000 piazze italiane nelle giornate dell’11 e 12 ottobre 2008, insieme alla FISM le partite di calcio della solidarieta’: testimonial di eccezione Gianluca Zambrotta, calciatore dell’AC Milan.

    Per combattere la sclerosi multipla saranno raccolti i fondi in queste due giornate dedicate alla malattia. I soldi raccolti serviranno per sostenere la ricerca scientifica, per creare servizi sanitari e sociali dedicati alla malattia.

    Il programma piu’ bisognoso in corso e’ il programma “Giovani oltre la Sclerosi Multipla” che e’ nato per aiutare tutti i giovani colpiti dalla malattia ad avere una vita dignitosa e autonoma.

    La Sclerosi Multipla e’ una malattia che colpisce il Sistema Nervoso Centrale, ha un andamento progressivo ed e’ invalidante; si manifesta tra i 20 e i 30 anni e diventa cronica.

    La giornata e’ stata promossa dall’Associazione Italiana Sclerosi Multipla: saranno 320 mila i sacchetti di mele venduti nelle piazze.

    Foto da http://www.comune.catania.it/

    239

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MalattieNews SalutePrimo PianoSclerosi multipla
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI