Sclerosi multipla: meditazione, alleata contro i sintomi

Sclerosi multipla: meditazione, alleata contro i sintomi

Meditare, seguendo una particolare tecnica di meditazione, potrebbe essere la strategia giusta per tenere sotto controllo alcuni sintomi, come depressione e stanchezza, della sclerosi multipla

da in Malattie, Meditazione, News Salute, Ricerca Medica, Sclerosi multipla, Stanchezza
Ultimo aggiornamento:

     Meditazione alleata contro i sintomi della sclerosi multipla

    La sclerosi multipla, una malattia degenerativa davvero grave, progressivamente invalidante, che colpisce migliaia di persone ogni anni in Italia, con conseguenze troppo spesso terribili sulla qualità di vita dei pazienti. Un team di ricercatori svizzeri ha scovato un perzioso alleato contro i sintomi della patologia, che potrebbe rivelarsi davvero utile per migliorare la gestione della sclerosi multipla, la meditazione.

    Non una meditazione qualunque, ma una tipologia particolare, denominata “mindfulness meditation”, che può essere letteralmente tradotta in italiano come “meditazione da attenzione consapevole”: è questa, secondo i ricercatori dell’University Hospital di Basilea in Svizzera, la tecnica meditativa più efficace per tenere sotto controllo i sintomi devastanti della malattia.

    I sintomi da combattere a colpi di meditazione? Soprattutto gli stati di depressione e la stanchezza, che, in molti casi, accompagnano il decorso della patologia, almeno stando ai risultati dello studio svizzero, pubblicato sulla rivista Neurology, che ha coinvolto circa 150 soggetti, affetti da sclerosi multipla lieve o moderata.

    150 le persone coinvolte nella sperimentazione, che dopo circa un mese di indagini, test e ricerche, ha evidenziato dati davvero interessanti: dopo aver sottoposto i pazienti, per almeno quattro settimane, a sedute di questa particolare tecnica di meditazione, in abbinamento alle tradizionali terapie per la sclerosi multipla, è stata rilevata una diminuzione considerevole di alcuni sintomi, come la stanchezza e la depressione. La fatica sembra diminuire e i sintomi depressivi anche, grazie alla meditazione, migliorando la qualità di vita delle persone colpite da questo grave disturbo.

    326

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MalattieMeditazioneNews SaluteRicerca MedicaSclerosi multiplaStanchezza
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI