Sclerosi multipla: farmaci contro l’asma preziosi alleati

Sclerosi multipla: farmaci contro l’asma preziosi alleati

La terapia per la sclerosi multipla potrebbe avere nuovi alleati: i farmaci per curare l'asma e, una sostanza in particolare, il salbutamolo, migliorano i risultati delle cure tradizionali

da in Asma, Farmaci, Malattie, News Salute, Sclerosi multipla
Ultimo aggiornamento:

    I farmaci per l’asma sono utili contro la sclerosi multipla

    Buone notizie, anzi buoni, quanto inaspettati i risultati ottenuti nel trattamento della sclerosi multipla, abbiando alle terapie tradizionali, l’utilizzo di farmaci, studiati e pensati per essere efficaci contro una malattia completamente differente, l’asma. Infatti, secondo uno studio statunitense proprio i medicinali, solitamente utilizzati per curare la patologia respiratoria, sarebbero in grado di migliorare gli effetti dei farmaci somministrati per curare la sclerosi multipla.

    Secondo quanto evidenziato dalla ricerca pubblicata su Archives of Neurology, i farmaci sommistrati per trattare l’asma sarebbero un vero alleato anche nella terapia della sclerosi multipla. Il team di ricercatori del Brigham and Women’s Hospital e dell’Harvard Medical School di Boston, negli Stati Uniti, dopo una sperimentazione effettuata su un gruppo di 44 pazienti affetti da sclerosi multipla, hanno verificato l’efficacia dell’abbinamento dei farmaci per l’asma alla terapia tradizionale.

    Tutto merito del salbutamolo, un composto utilizzato proprio per curare l’asma e altre patologie dell’apparato respiratorio.

    Infatti, nel corso della ricerca, gli esperti Usa, dopo aver diviso i pazienti coinvolti in due gruppi e aver aggiunto, a uno di questi, alla normale terapia la somministrazione giornaliera di salbutamolo, hanno ottenuto risultati soprendenti: nel gruppo trattato con la preziosa aggiunta si è osservato un notevole miglioramento.

    Un miglioramento per quanto riguarda lo sviluppo della patologia degenerativa, ma non solo, nei pazienti trattati con salbutamolo è stato registrato anche un notevole ritardo nella comparsa della prima recidiva.

    318

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AsmaFarmaciMalattieNews SaluteSclerosi multipla
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI