Sclerosi multipla: arriva in Italia la pillola che blocca la malattia

Sclerosi multipla: arriva in Italia la pillola che blocca la malattia

E' in arrivo una nuova pillola contro la sclerosi multipla, ma come avvertono i ricercatori, potrebbe avere gravi effetti collaterali, tra cui un calo drastico delle difese immunitarie

da in Farmaci, Malattie, Primo Piano, Sclerosi multipla
Ultimo aggiornamento:

    sclerosi multipla

    E’ in arrivo una nuova pillola in grado di bloccare la sclerosi multipla, ma, come avvertono i ricercatori, potrebbe avere gravi effetti collaterali. Infatti, se da un lato i test sui farmaci per via orale abbiano dimostrato di ridurre la frequenza delle recidive e di rallentare la progressione della sclerosi multipla, dall’altro rischiano di abbassare eccessivamente le difese del sistema immunitario, con gravi conseguenze.

    La sclerosi multipla è una malattia neurologica, che colpisce circa 2,5 milioni di persone in tutto il mondo. La patologia può causare paralisi, tremori muscolari, problemi a livello verbale e mnemonico. I farmaci sviluppati per il trattamento della sclerosi multipla sembrano efficaci, ma per il momento è troppo presto per sapere se verranno approvati dal Governo.

    I farmaci messi a punto per il trattamento della sclerosi multipla sono la Cladribina, prodotta da Merck Serono, e che attualmente viene impiegata per la cura di un tumore raro del sangue e la Fingolimod, sviluppata da Novartis.

    I risultati del test su soggetti affetti da sclerosi hanno dimostrato come i pazienti avessero la metà delle probabilità di soffrire di recidive dei sintomi comuni alla malattia, rispetto a chi assumesse i farmaci abitualmente prescritti in questi casi. Tuttavia, come avvertono gli studiosi, le pillole causano un calo drastico delle difese immunitarie, con il rischio di favorire la proliferazione di herpes latenti. Durante uno studio, infatti, sono morte 2 persone a causa di infezioni scaturite da herpes incontrollate.

    A tutt’oggi, purtroppo, non esiste ancora una terapia contro la sclerosi multipla, ma i nuovi medicinali, sebbene debbano essere ancora perfezionati, hanno dimostrato, nella gran parte dei casi,  la loro efficacia nella lotta alla malattia.

    352

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FarmaciMalattiePrimo PianoSclerosi multipla
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI