San Valentino 2011: la compatibilità di coppia dipende dal linguaggio

San Valentino 2011: la compatibilità di coppia dipende dal linguaggio

Uno studio interessante sostiene che in una coppia l’usare un linguaggio simile è indice di una relazione destinata a durare nel tempo grazie ad una maggiore compatibilità dei partner

da in Linguaggio, Primo Piano, Psicologia, Ricerca Medica
Ultimo aggiornamento:

    san valentino 2011 compatibilita coppia linguaggio

    In occasione di San Valentino 2011 molti avranno la curiosità di verificare la compatibilità di coppia. Basta il linguaggio, per verificare se due persone possono sperare di stare insieme a lungo. Ad affermarlo è uno studio dell’Università del Texas, il quale è arrivato alla conclusione che un linguaggio basato su una scelta di parole simili è indice di una maggiore intesa.

    Una compatibilità verbale in grado di individuare la durata delle relazioni e dimostrata per mezzo di specifici test che gli studiosi hanno messo a punto, coinvolgendo alcuni studenti. Sono state prese in considerazione le conversazioni condotte nell’ambito di uno speed-date e in una chat. I ricercatori hanno analizzato al computer gli stili linguistici usati dai soggetti, scoprendo che chi aveva lo stesso stile di linguaggio tendeva a portare avanti il rapporto di conoscenza con l’altro.

    Chi intende festeggiare come si deve San Valentino 2011 dovrebbe tenere presente che si può restare in coppia anche dopo 20 anni grazie alla dopamina.

    Ma certamente il linguaggio ha la sua parte, specialmente per ciò che concerne le parole-funzione. Si tratta di tutti quegli elementi del discorso che servono a collegare nomi e verbi, come per esempio articoli, congiunzioni e pronomi. A questo proposito James Pennebaker, a capo del gruppo di ricerca, fa notare:

    Le parole funzionali sono “sociali”, perché sono quelle che più imprimono lo stile ai nostri scritti o alle nostre conversazioni; quindi, usarle richiede abilità sociali.

    Se nella psicologia di coppia la lettera d’amore ha un insostituibile ruolo, non vi resta che far analizzare le parole scritte dal vostro innamorato, per scoprire se è veramente la persona che fa per voi. L’importante è comunque non prendere sul serio ciò che potrebbe emergere dall’analisi.

    353

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN LinguaggioPrimo PianoPsicologiaRicerca Medica
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI