NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Salute: un unico farmaco per trattare le malattie cardiovascolari

Salute: un unico farmaco per trattare le malattie cardiovascolari

Oggi, nel Regno Unito inizierà una nuova ricerca per studiare gli effetti di un unico farmaco o “polipillola” che conterrà quattro sostanze per trattare le malattie del cuore

da in Colesterolo, Farmaci, Infarto, Ipertensione, Malattie, Primo Piano, Terapie
Ultimo aggiornamento:

    salute malattie cardiovascolari

    In futuro, potremmo preservare e curare il nostro cuore, grazie ad un singolo farmaco, che conterrà tutti i principi attivi necessari per la terapia. Da oggi parte una nuova linea di ricerca nel Regno Unito, sulla base dell’idea avuta, nel 2003, da due studiosi inglesi: Sir Nicholas Ward e Malcom Law dell’Istituto di Medicina Preventiva Wolfson, presso la Queen Mary University di Londra. Infatti, i due medici, otto anni fa presentarono, tramite una pubblicazione, la composizione di questa “polipillola”.

    Lo studio fu pubblicato sulla rivista British Medical Journal, sottolineando i benefici di tale farmaco, se assunto dalle persone, con età superiore ai 55 anni, può prevenire le malattie cardiovascolari e allungare la vita di circa 10 anni. Questa “polipillola”contiene tutti i principi attivi necessari a contrastare ictus, infarti, ipertensione, e quindi ridurre i livelli di colesterolo alto. Oltre all’attività terapeutica, assumere un’unica pillola è molto più “comodo” rispetto ad assumere una quantità elevata di farmaci, che hanno tutti lo stesso fine; inoltre avrà un costo basso o medio-basso grazie al fatto che conterrà tutti farmaci generici.

    La ricerca, che partirà oggi, al Wolfon Institute, nel Regno Unito verrà condotta su 100 pazienti volontari, con età superiore ai 55 anni, ai quali verrà somministrata la polipillola per 12 settimane, dopo di che lo studio continuerà somministrando loro, per altre 12 settimane, un placebo; poi per 2 anni successivi verrà somministrato nuovamente il nuovo farmaco per evidenziare gli effetti a lungo termine.

    La ”polipillola”, come detto prima, conterrà dei generici, ossia: una dose di simvastatina, mezza dose di losartan e amlodipina, e idroclorotiazide. Il primo principio attivo serve per il controllo del colesterolo, il secondo ed il terzo per trattare l’ipertensione, ed il quarto, diuretico, per ridurre i livelli di pressione.

    357

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ColesteroloFarmaciInfartoIpertensioneMalattiePrimo PianoTerapie
    PIÙ POPOLARI