Salute piedi: boom di dermatiti e allergie a causa delle scarpe

Salute piedi: boom di dermatiti e allergie a causa delle scarpe

Dermatiti e allergie ai piedi? Potrebbe essere colpa delle vostre scarpe, soprattutto se di scarsa qualità e realizzate con materiali scadenti: attentin agli acquisti e intanto lasciate liberi i vostri piedi

da in Allergie, Benessere, Piedi, micosi
Ultimo aggiornamento:

    Stare senza scarpe aiuta i piedi

    Con l’estate i piedi escono allo scoperto, e potrebbe essere per loro una vera e propria liberazione. Sembra, infatti, che le calzature moderne mettano sempre più a rischio la salute delle nostre estremità, causando allergie, dermatiti e facilitando la comparsa di infezioni fungine (le micosi). I dermatologi parlano di un vero e proprio boom.

    Il rischio si nasconde nel tipo di materiali scelti per realizzare le scarpe e nelle sostanze chimiche con cui vengono trattati: “E’ sempre più raro trovare scarpe in vero cuoio e cucite a mano. L’uso sempre più diffuso di gomma, coloranti e collanti vari, mette il piede costantemente a contatto con sostanze che possono creare allergie. E, se la qualità è scadente, i rischi naturalmente lievitano. Se la scarpa è trattata male, ad esempio, con la sudorazione i coloranti si disperdono e vengono assorbiti dall’epidermide” ha spiegato all’Adnkronos salute dottor Adriano Mari, coordinatore del Centro di allergologia clinica e sperimentale dell’Istituto dermatologico dell’Immacolata (Idi) Irccs di Roma.

    L’attenzione quindi dovrebbe cominciare già all’acquisto, facendo attenzione alla qualità dei prodotti, ma certo non è facile per i consumatori riconoscere la manifattura della calzatura e soprattutto sapere se sono state o meno usate sostanze chimiche a rischio. Per questo il Centro italiano materiali di applicazione calzaturiera (Cimac), dell’Associazione Nazionale Calzaturifici Italiani, come preannunciato sempre all’Adnkronos, sta predisponendo schede su tutte le sostanze chimiche usate nella produzione calzaturiera, per consegnarle al ministero della Salute.

    Nell’attesa, oora che l’estate sta entrando nel vivo, i piedi sudano di più per cui il rischio dermatiti è in crescita e la raccomandazione del dermatologo è semplice: “Consiglio rigorosamente scarpe di qualità, e di tenere i piedi all’aria più tempo possibile“.

    Immagine tratta da: Noi-e-la-luna.it

    359

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AllergieBenesserePiedimicosi
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI