Salute: niente rischi dagli OGM secondo Umberto Veronesi

Salute: niente rischi dagli OGM secondo Umberto Veronesi

Umberto Veronesi torna a esprimersi in favore dei prodotti Ogm, rassicurando i consumatori dell'assenza di rischi per la salute nel consumo di organismi geneticamente modificati

da in Alimentazione, In Evidenza, Biotecnologie
Ultimo aggiornamento:

    Per Veronesi gli Ogm non sono pericolosi per la salute

    Sono organismi animali o vegetali il cui il patrimonio genetico (il Dna) è stato modificato in laboratorio, con tecniche di ingegneria genetica, per dare all’organismo in questione nuove caratteristiche, per esempio la capacità di resistere agli attacchi di alcuni parassiti. Parliamo degli OGM.

    C’è chi solo al sentirli nominare rabbrividisce, temendo potenziali effetti nocivi sulla salute, ma non mancano i sostenitori, che vedono nelle biotecnologie la soluzione ai pesticidi e lo sviluppo dell’agricoltura di domani. E la polemica si infiamma ad ogni nuova notizia riguardante i prodotti OGM. In molti ricorderanno, per esempio, il recente via libera dell’Unione Europea alla coltivazione di patata Ogm.

    Ora, a favore degli OGM torna ad esprimersi, come aveva già fatto più volte in passato, il professor Umberto Veronesi, oncologo di fama nazionale, secondo il quale non ci sono motivi per temere gli organismi geneticamente modificati: ”Non vedo ostacoli alla produzione di Ogm, le variazioni genetiche accadono da millenni. Il mandarino è un Ogm, come il mulo. Certo, sono organismi modificati geneticamente sul campo con difficoltà e anche con errori” queste le sue parole a margine dell’assemblea di Assobiotec, l’Associazione Nazionale per lo sviluppo delle biotecnologie.

    “Peraltro, l’80% della soia che importiamo è già Ogm, come il 30% del mais. E inevitabilmente arriveremo a coltivarli anche qui, perché non c’è nessun motivo per temerli” ha ricordato ancora l’oncologo. Una dichiarazione che ha già suscitato i commenti favorevoli di tutti i sostenitori dei prodotti transgenici, ma che non mancherà di riaccendere il dibattito, anche se, sempre secondo il medico, quella contro gli Ogm è “una battaglia persa”.

    Immagine tratta da: Repubblica.it

    348

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazioneIn EvidenzaBiotecnologie
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI