Salute nel Mondo? Ora c’e’ l’intesa

Salute nel Mondo? Ora c’e’ l’intesa

53 paesi del WHO hanno sottoscritto l'accordo perche' ci sia una uguale fruibilita' dei servizi sanitari tra le diverse nazioni

da in Alimentazione, Primo Piano
Ultimo aggiornamento:

    Fame_nel_Mondo

    A farlo presente sono stati i vertici del WHO - World Health Organization - che hanno sottoscritto il nuovo documento internazionale, che e’ gia’ stato definito dagli Stati Membri come “rivoluzionario”.

    In foto: WHO – La fame nel mondo.

    I sottoscrittori sono 53 paesi, che hanno firmato un patto per superare le barriere sanitarie e per raggiungere una equa funzionalita’ dei sitemi sanitari internazionali, anche a livello di costi e di informazioni.

    I 53 Ministri della Salute hanno firmato a Tallin, in Estonia, un documento che tende a realizzare interventi atti a potenziare i servizi offerti dal Sistema Sanitario: il fatto che non ci sia una equa fruizione dei servizi e’ una realta’ non ipotizzabile per il futuro del WHO.

    Al centro dell’attenzione del WHO le persone povere e piu’ deboli, che a causa della mancanza di salute perdono ancora piu’ danaro: un fatto del genere non e’ accettabile, ai giorni nostri, e’ nell’interesse di tutti che i cittadini contribuiscano con la loro salute a guidare la Nazione nel benessere.

    Il documento firmato in accordo dagli Stati Europei e’ disponibile sul sito http://www.euro.who.int.

    FOTO

    270

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazionePrimo Piano
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI