Salute mentale: buona per chi fa colazione al mattino

Salute mentale: buona per chi fa colazione al mattino

Il buon giorno si vede dal mattino, ma non solo il buongiorno, da una ricerca australiana e' emerso, infatti, che chi fa bene colazione, e' meno predisposto alla sofferenza mentale

da in Alimentazione, Benessere, Frutta, Giovani, Salute mentale
Ultimo aggiornamento:

    Colazione

    Arriva dall’Australia la notizia secondo cui, chi fa una buona colazione, sarebbe non solo ben nutrito, ma anche ben predisposto ad affrontare mentalmente la giornata, al punto che i dati statistici dimostrano che, se si fa una ricca e nutriente colazione, fin da giovani, si e’ meno esposti al rischio di diventare ansiosi e depressi.

    Sarebbero dunque i giovani, prima di tutto, a conservare una salute mentale migiore, se si abituano fin da piccoli a fare una buona e sana colazione; lo studio e’ stato effettuato grazie ai fondi destinati alla ricerca da Telethon, che ha curato questa speciale indagine sui bambini e sugli adolescenti.

    I risultati sono stati a dir poco originali: la tesi presentata dai ricercatori presso la conferenza nazionale australiana dei dietologi e ‘ quella che la sana colazione previene la malattia mentale.

    Lo studio ha riguardato ben 800 studenti di eta’ media di 14 anni, che hanno fatto colazione per un periodo di tempo sotto osservazione: da questo si e’ passati alla valutazione delle attivita’ svolte, dello stile di vita, delle caratteristiche fisiche dei soggetti, fino alla valutazione delle condizioni psicologiche dei ragazzi.

    In base alle tabelle riassuntive del progetto si deduce che, piu’ la colazione e’ varia, e quindi non solo abbondante, piu’ l’umore della persona che la ha fatta e’ migliore, non solo, ma sarebbero in particolare delle prime colazioni a base di vitamine e minerali a dare il giusto VIA alla giornata.

    Secondo quanto rilevato, solo una persona su 5 effettua colazione mangiando almeno tre gruppi di alimenti: cereali, frutta, verdura, latticini, proteine animali; la maggior parte ne mangia solo uno, al massimo due (in genere il the – latte – succo di frutta – caffe’ con biscotti – cereali – frutta).

    351

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazioneBenessereFruttaGiovaniSalute mentale
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI