Salute italiana: longevità e natalità record nelle piccole isole

Salute italiana: longevità e natalità record nelle piccole isole

Nelle piccole isole italiane non solo si vive meglio, ma si nasce di più e si vive più a lungo: i tassi di natalità e mortalità sono da record, ma i problemi sanitari non mancano

da in Benessere, Longevità, News Salute, Sanità
Ultimo aggiornamento:

    le piccole isole sono le più longeve

    Nelle piccole isole del Bel Paese si nasce di più e si muore di meno, rispetto alle altre zone dello Stivale non circondate dal mare. Vere oasi di benessere, che registrano incrementi delle nascite e diminuzione del tasso di mortalità, questi piccoli pezzi di Italia “marittima”.

    Tutto merito della brezza marina, dei ritmi di vita meno frenetici o dell’inquinamento quasi inesistente? Difficile dare una risposta certa. La realtà è che questi gioielli italiani, 46, divisi in 36 comuni e 7 regioni, non solo sono la meta preferita dai turisti di tutto il mondo, ma anche dalla cicogna e i loro abitanti si confermano tra i più longevi d’Europa.

    Vero record isolano di “vita”, quello emerso nel corso dell’XI Congresso della Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica, tenutosi a Lipari. Lo studio sull’organizzazione sanitaria nelle isole minori italiane, esposto in sede congressuale, ha evidenziato questi dati positivi delle piccole perle del mare tricolore, ma non sono mancate le note negative.

    Infatti, se è vero che non è tutto oro quel che luccica, anche queste mete così preziose hanno qualche problema.

    La sanità zoppica proprio in questi micro paradisi: gli ospedali e le strutture sanitarie sono insufficienti, solo 8, e non si riescono a garantire i livelli essenziali di assistenza, Lea, soprattutto per quanto riguarda gli interventi d’urgenza e la prevenzione delle malattie croniche.

    Per migliorare l’assistenza sanitaria e renderla una realtà efficiente e organizzata anche nei piccoli centri isolani, è necessario investire sui trasporti e sulle nuove tecnologie, come la telemedicina, per avvicinare medici e pazienti, anche a chilometri di distanza.

    Immagine tratta da: travelblog.it

    358

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenessereLongevitàNews SaluteSanità
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI