Salute e futuro hi-tech: il check up del futuro? Sul telefonino

Salute e futuro hi-tech: il check up del futuro? Sul telefonino

Il futuro potrebbe essere dietro l'angolo: un ricercatore statunitense ha messo a punto un nuovo supporto tecnologico, che consente la misurazione dei parametri vitali attraverso uno smartphone

da in News Salute, Pressione, Respirazione, Ricerca Medica
Ultimo aggiornamento:

    Il telefonino del futuro misura i parametri vitali

    Verificare i principali valori vitali, come pressione sanguigna, numero di pulsazioni e ossigenazione del sangue in totale autonomia, con l’aiuto di uno dei fedeli compagni tecnologici di vita, il telefonino? Un miraggio o una fantasia hi-tech, fino a oggi, ma presto potrebbe essere davvero realtà, almeno stando ai risultati di una sperimentazione made in Usa.

    Non servirà più rivolgersi al medico o al farmacista per la misurazione di questi parametri vitali, sarà sufficiente rivolgersi al proprio telefonino, o meglio, alla sua evluzione più moderna, lo smartphone, per ottenere tutti i numeri che servono: ecco quale potrebbe essere il prossimo futuro, grazie a un innovativo supporto tecnologico, realizzato da un ricercatore a stelle e strisce, dell’Harvard Mit Health Science and Technology.

    Uno strumento davvero innovativo in grado, secondo i primi risultati, di accertare, con un margine di errore molto basso, il numero di pulsazioni di un soggetto, semplicemente sfruttando le immagini riportate da una webcam o da uno smartphone.

    Un primo passo, come riportato sulle pagine dell’Optics Express, che, secondo l’autore della ricerca, sarà seguito dall’utilizzo della stessa applicazione hi-tech per rilevare con sufficiente affidabilità anche la respirazione, i livelli di ossigenazione del sangue e quelli della pressione sanguigna.

    Il sistema sarebbe capace di trasformare in numeri le immagini, misurando le variazioni prodotte dalla circolazione sanguigna sulla luminosità del viso: una scoperta interessante, soprattutto in prospettiva, perché apre la strada a nuove sperimentazioni e a nuovi utilizzi, in particolare, in telemedicina.

    337

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN News SalutePressioneRespirazioneRicerca Medica
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI