Salute donna: acidi grassi, utili contro la sindrome premestruale

Salute donna: acidi grassi, utili contro la sindrome premestruale

Presto le donne potrebbero dire addio ai fastidiosi sintomi premestruali, grazie a una pillola, composta da un benefico mix di acidi grassi, in grado di ridurre i disturbi della Pms

da in Acidi grassi, News Salute, Ricerca Medica, Salute Donna, Sindrome-Premestruale
Ultimo aggiornamento:

    Acidi grassi contro la sindrome premestruale

    La sindrome premestruale, quel fastidioso insieme di disturbi che rende questo periodo più “irritante” e doloroso del previsto per il gentil sesso, potrebbe avere un nuovo nemico. Una pillola, che contiene un prezioso mix di olii essenziali e acidi grassi poliinsaturi, sarebbe la risposta che tutte le donne cercano ai terribili sintomi che caratterizzano la sindrome nota con la sigla Pms.

    A svelare il trucco o, meglio, a identificare le potenzialità benefiche della pillola composta da questo mix un gruppo di scienziati d’oltreoceano, dell’Università brasialiana di Pernambuco, che hanno condotto una sperimentazione in materia.

    Nello studio brasiliano, pubblicato sulle pagine della rivista Reproductive Health, sono state coinvolte 120 donne, che hanno sperimentato gli effetti positivi sui sintomi premestruali del cocktail composta da una combinazione di acido linolenico e altri acidi grassi poliinsaturi.

    Per ottenere l’effetto desiderato, contro dolori, sbalzi d’umore, fastidi e irritabilità, tipici della sindrome premestruale, non sono necessarie grandi quantità di acidi grassi: bastano 1 o 2 grammi, somministrati in prossimità del fatidico periodo, per sedare le possibili manifestazioni del disturbo, ridurne i sintomi principali.

    Dai risultati emersi nel corso della ricerca sudamericana, la pillola, con il benefico mix di acidi grassi, ha garantito ottimi risultati a tre e a sei mesi, senza dare luogo a effetti collaterali degni di nota.

    “L’effetto negativo della Pms nelle attività di routine di una donna può essere significativo, questa pillola sembra essere un trattamento promettente” hanno sottolineato i ricercatori brasiliani, autori dello studio.

    332

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Acidi grassiNews SaluteRicerca MedicaSalute DonnaSindrome-Premestruale
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI