Salute: diagnosi precoce al seno con un nuovo dispositivo

Salute: diagnosi precoce al seno con un nuovo dispositivo

La mammografia sarà, forse, sostituita da un nuovo esame diagnostico, più pratico e preciso; una sorta di Pet, adattata per il seno, che riesce ad individuare lesioni anche di 1,5 mm

da in Analisi Mediche, Diagnosi precoce, Malattie, Mammografia, News Salute, Salute Donna
Ultimo aggiornamento:

    salute diagnosi seno

    Grazie ad un nuovo dispositivo si potrà eseguire una diagnosi precoce, molto più comoda per la donna, del tumore al seno. Sino ad ora l’unico esame per eseguire ciò è la mammografia, non proprio adorato dalle donne, in quanto, per ottenere un’immagine della ghiandola mammaria più nitida possibile, ed escludere qualsiasi tipo di patologia (con un limite di 5 mm), il seno doveva subire, come in una morsa, un po’ di pressione.

    Il nuovo esame (per ora disponibile solo presso l’Istituto nazionale per il cancro di Amsterdam in Olanda), che prenderà il posto della mammografia, fa parte del progetto MAMMI (Mammography with molecular imaging), e consiste in una sorta di PET (tomografia a emissione di positroni) adattata logicamente al seno. In cosa consiste questa tecnica? La paziente viene fatta sdraiare su un lettino apposito, si posiziona un seno nelle apposite aperture a forma di anello, che evitano il famoso “schiacciamento”. Sotto il lettino scorre un carrello in cui si trova il dispositivo di emissione dei raggi gamma, che permettono l’esecuzione di questa Pet.

    I vantaggi, di questo nuovo esame, oltre alla praticità accennato prima, è riuscire a catturare tutta l’attività metabolica del tumore, sino ad identificare lesioni di 1,5 mm.

    Inoltre, può essere tranquillamente effettuata su donne che hanno le protesi al seno avendo delle immagini più nitide, e, cosa molto importante, monitorare l’andamento della terapia farmacologica. Ora bisognerà valutare i costi e come soddisfare il numero sempre maggiore di pazienti che si dovranno sottoporre all’esame, per poi poter essere installato, oltre che in Olanda, anche in altri centri.

    330

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Analisi MedicheDiagnosi precoceMalattieMammografiaNews SaluteSalute Donna
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI