NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury
Lifeness Susanna Messaggio di Susanna Messaggio
Lifeness di Susanna Messaggio

Salute del cane: perchè è importante anche per l’uomo

Salute del cane: perchè è importante anche per l’uomo

Prendersi cura del proprio cane e mantenerlo in salute è importante in primo luogo per l'animale, ma anche per il padrone: esistono infatti malattie del cane trasmissibili dai parassiti anche all'uomo - come la Leishmaniosi -, quindi pericolose anche per la salute dell'essere umano.

da in Benessere animali, Lifeness
Ultimo aggiornamento:

    cane_cerotti 2

    Esistono malattie che vengono contratte dai cani, pericolose anche per l’uomo. “Come le zanzare possono trasmettere ai cani la filariosi”, – spiega il dottor Giovanni Ghibaudo, medico veterinario della Clinica Veterinaria Malpensa, specialista in dermatologia, otologia e citopatologia veterinaria, – “il pappatacio può a sua volta veicolare la leishmaniosi, una grave patologia che può colpire sia il cane che l’uomo, una malattia difficile da diagnosticare e curare, che è importante prevenire adeguatamente”.

    La prevenzione è dunque il modo migliore per proteggere il cane dai parassiti e dalle loro punture ma anche per evitare di introdurre pericolosi ospiti sui nostri tappeti e nelle nostre case. “Proprio in questi giorni”, – prosegue il dott. Ghibaudo – “è al via una interessante campagna educazionale e di sensibilizzazione curata da Bayer e mirata a informare sul pericolo dei parassiti e sui metodi più efficaci per proteggere gli amici a quattro zampe”.

    I proprietari di cani temono le punture di insetti, acari e altri organismi e si aspettano che gli antiparassitari proteggano dalle punture, ma non tutti sono consapevoli – conclude Ghibaudo – “che alcuni antiparassitari non proteggono l’animale dalle malattie trasmesse dalle punture”. Con alcuni antiparassitari, infatti, i parassiti esterni muoiono solo DOPO aver punto il cane. Ma è con le loro punture che i parassiti come pulci, zecche, zanzare e pappataci possono trasmettere all’animale patologie anche mortali. Solo i prodotti dotati di effetto repellente agiscono prima che la maggior parte dei parassiti abbia il tempo di pungere.

    Per la stagione estiva, quando cresce la voglia di trascorrere più tempo all’aria aperta, oltre all’utilizzo di prodotti schermanti contro le punture, i veterinari consigliano di agire sull’ambiente frequentato dal cane con insetticidi ambientali e di evitare l’esposizione dell’animale ai parassiti nei luoghi e negli orari più a rischio.

    Pulci, zecche, zanzare e pappataci sono parassiti comuni e pericolosi che infestano i prati, i boschi e i giardini delle città e che con le loro punture possono creare prurito, allergie e malattie che indeboliscono il sistema immunitario del cane, a volte anche gravemente.

    La campagna di sensibilizzazione di Bayer mira a fare informazione ed educazione. Guide pratiche, leaflet, poster saranno in distribuzione in tutti i luoghi di contatto con i proprietari di cani: petshop, cliniche veterinarie, fiere, manifestazioni canine.
    Proteggere la salute del migliore amico dell’uomo significa anche vigilare sulla nostra salute e su quella dei nostri bambini.

    435

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Benessere animaliLifeness
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI