Salute dei capelli: l’aiuto del farmacista

Salute dei capelli: l’aiuto del farmacista

I capelli necessitano di cure specifiche per i vari momenti dell'anno, e sono indice di salute generale dell'organismo: bei capelli, buona salute

da in Benessere, Capelli, Malattie, Dermatite-Seborroica
Ultimo aggiornamento:

    Chioma

    Oggi su Tanta Salute vi parliamo di capelli, per consigliare quali sono i mezzi migliori per salvaguardarne la salute; oltre ogni previsione secondo la letteratura medica sarebbe preferibile andare in farmacia per acquistare prodotti specifici e non dal parrucchiere.

    Il farmacista ne sa di piu’, se non in fatti di acconciature almeno in fatto di composizione del capello; per questo la cura che il farmacista consiglia e’ terapeutica, mentre la cura del parrucchiere lo e’ solo nei casi in cui egli abbia una esperienza in fatto di terapie al capello.

    Le terapie per il capello, infatti, non sono solo delle cure che riguardano il cuoio, il corpo del bulbo e la lunghezza, molto piu’ spesso dipendono, invece, da fattori alimentari, genetici o anche da correlazioni con patologie delle piu’ varie.

    Per questo motivo e’ importante chiedere il parere di una persona che puo’ avere delle competenza che vanno oltre l’estetica, senza nulla togliere alla grande preparazione e porfessionalita’ del parrucchiere, che del fatto suo certamente ha piena padronanza e competenza legittima.

    In fatto di cure del capello sono piu’ spesso farmaci che curano disturbi correlati, ad essere prescritti, come ad esempio farmaci che riguardano l’integrazione proteica alimentare, cure naturali di integratori vitaminici, etc ..

    Se i disturbi non si curano nemmeno con il supporto del farmacista allora e’ meglio ricorrere all’aiuto del dermatologo, che di suo certamente conoscera’ meglio quali sono le visite e le analisi da fare per individuare patologie e problematiche: ricordiamo ad esempio che menopausa, gravidanza, stress, cancro, leucemia, possono essere delle cause della caduta e dell’indebolimento del capello, al punto che puo’ accadere che siano il campanello di allarme della malattia.

    Per questo e’ bene osservare i propri capelli, e intervenire tempestivamente nel caso in cui si presentino delle anomalie.

    Alcuni casi, come ad esempio gli eccessi di forfora o le dermatiti, possono essere eventi sporadici che poi non si ripresentano, pur tuttavia anche in questi casi, rimediare con una cura farmaceutica non e’ ridondante.

    Va tenuto presente che il capello risente anche di fattori esterni, strapazzi, cattiva igiene e cura, cattivo spazzolamento, prodotti di bassa qualita’, lavaggi frequenti, per questo e’ bene rispettarne la sua natura, sapendo che nelle diverse stagioni dell’anno esso ha delle esigenze diverse, che possono essere assecondate con l’uso di oli, essenze, lozioni e che non sono dannose per l’organismo.

    466

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenessereCapelliMalattieDermatite-Seborroica
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI