Salute: cinque anni fa si stava meglio

Salute: cinque anni fa si stava meglio

Secondo un recente studio eseguito da AstraRicerche, la maggior parte degli italiani, per quanto riguarda la salute, si sentiva meglio cinque anni fa: dipeso dalla società in genere

da in Ansia, In Evidenza, Psicologia, Ricerca Medica, Stanchezza, Stress
Ultimo aggiornamento:

    salute stress

    Una ricerca condotta da AstraRicerche per Philips Index, ha rivelato che il 42% degli italiani, per quanto riguarda la salute, si sentiva meglio cinque anni fa. Con il passare degli anni vari eventi, patologie, la società in genere ha causato un malessere nella popolazione. Lo studio è stato condotto su oltre mille italiani, di età compresa tra i 18 ed i 70 anni. Il 76% delle persone con un età superiore ai 50 anni, residenti nelle zone metropolitane, del Nord-Ovest della Sardegna, si lamentano dello stress. Le donne, sembrerebbe da questa ricerca, né soffrono di più, e giudicano importante e significativo il loro livello di stress.

    Secondo il dottor Enrico Finzi, presidente della AstraRicerche, la causa dello stress è da ricercarsi dalla società in genere, caratterizzata dalla politica, dall’economia, e dall’ambiente esterno. Purtroppo i mali presenti nella società si ripercuotono sulle persone, provocando un malessere generale ed un disagio esistenziale.

    Si può parlare di vera e propria “sociopatia”. Tra le paure degli italiani vi sono, l’affaticamento, le malattie in genere, che provocano un indebolimento del proprio fisico e della mente, come ansia e depressione.

    Purtroppo, però, gli italiani trascurano molto la prevenzione, infatti, secondo le statistiche solo il 48% si reca dal medico per fare un check-up completo almeno una volta all’anno. E’ stato chiesto agli italiani qual’è la malattia che si teme di più, e il 69% degli intervistati ha paura dell’indebolimento (per il 44% il calo della vista e per il 43% i problemi articolari); mentre il 50% ha indicato tutto ciò che riguarda la sindrome metabolica( per il 32% il sovrappeso, per il 26% il colesterolo alto, e per il 13% il diabete); il 35% ha paura dei problemi psichiatrici come ansia e depressione. Mentre di tutt’altro parere è 45% degli italiani, che ha un’aspettativa di vita, addirittura superiore agli ottant’anni. Per migliorare i pensieri ed abbattere le paure occorre risolvere i problemi sociali, politici e sanitari.

    383

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AnsiaIn EvidenzaPsicologiaRicerca MedicaStanchezzaStress
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI