Salmonella: quando si nasconde tra le foglie dell’orto

La salmonella tifoide, secondo Plos One, potrebbe essere trasmessa anche attraverso l'alimentazione con verdura e con frutta fresca non proveniente da una filiera controllata

da , il

    Salmonella

    Non solo esseri animali e uomini, ma anche verdure, lo rende noto il giornale PloS One, parlando della Salmonella, il batterio che, nascondendosi tra le verdure, si mette nelle cellule dei vegetali e inìmpedisce alle piante di essere individuato. Come fare per non ammalarsi? La soluzione di lavare bene la frutta e la verdura non varrebbe piu’ in questo caso.

    Per identificare i prodotto malati bisogna fare un controllo delle proprie piantine, quello che ad esempio hanno fatto i ricercatori quando hanno analizzato le piante oggetto della ricerca: le la Arabidopsis.

    Insalata, spinaci, verze, ma anche cavoli e cappucci, il Salmonella Typhimmurium si nasconde dove riesce a abbattere le difese delle piante e attacca.

    Sono un miliardo e mezzo le persone che ogni anno si ammalano, secondo il WHO e la malattia, che prima era considerata una prerogatova di animali e esseri umani, adesso si e’ scoperto che puo’ colpire anche i vegetali.

    Non e’ chiaro il meccanismo di compatibilita’ con la trasmissibilita’ all’uomo, anche se potrebbe questo essere considerato un effettivo pericolo in futuro, specialmente se questo genere di contaminazione riuscisse a penetrare nelle filiere della frutta e della verdura vendut sul mercato in Italia.

    Al momento l’unica certezza e’ data dal fatto che il concime animale naturale, la presenza di animali da cortile che possono frequentare gli orti e i campi, gli animali di passaggio, possono veicolare il batterio, dal quale scatena poi l’epidemia. Occhio ai polli, alle galline, ai maiali e al concime che usate, per scongiurare la malattia.

    FOTO