Sale di Epsom: proprietà e controindicazioni

Sale di Epsom: proprietà e controindicazioni

Il sale di Epsom ha molte proprietà soprattutto per quanto riguarda la depurazione dell’organismo

da in Rimedi naturali

    sale di epsom proprieta controindicazioni

    Sale di Epsom: vediamo le proprietà e le controindicazioni. Si tratta di solfato di magnesio, la cui scoperta risale ai depositi di evaporazione delle sorgive di Epsom. Generalmente viene usato per la depurazione dell’organismo. E’ molto utile se si soffre di calcoli al fegato e al dotto biliare, inoltre aiuta la digestione, rendendola più veloce. E’ un toccasana contro lo stress, elimina le tossine e il suo uso viene consigliato anche per le sue proprietà cosmetiche, in grado di restituire nuova vitalità ai capelli e al viso. Vediamo più in particolare tutti i benefici di questo sale.

    Le proprietà del sale di Epsom sono molte. Esso può essere d’aiuto se soffriamo di calcoli al fegato oppure se abbiamo una digestione lenta. Riesce a favorire il rilassamento muscolare, per questo è un toccasana contro lo stress. Grazie a questo sale regolarizziamo il battito cardiaco abbassando la pressione e riducendo il rischio di incorrere nel tromboembolismo venoso, proprio perché si può prevenire l’indurimento delle arterie.

    Il sale di Epsom favorisce l’eliminazione delle tossine e delle sostanze che possono essere pericolose per l’organismo. Ci aiuta a riposare meglio, perché stimola la produzione di serotonina, l’ormone del buonumore. Attraverso l’uso di questo prodotto riusciamo a migliorare l’ossigenazione dell’organismo, possiamo lenire le infiammazioni e attenuare i crampi muscolari.

    E’ anche un ottimo rimedio per prevenire il mal di testa.

    Diversi sono gli usi che si possono fare del sale di Epsom per ciò che riguarda la bellezza corporea. Si può utilizzare per la pulizia del viso, ottenendo un detergente da usare quotidianamente. Basta mescolare mezzo cucchiaino di sale di Epsom all’acqua calda. Si può mettere a punto anche una maschera per la bellezza del viso, che è molto utile specialmente se abbiamo la pelle grassa. Contro la pelle secca bisogna mescolare un quarto di carota grattugiata, mezzo cucchiaio di sale di Epsom e un cucchiaino e mezzo di maionese. Ottimo il prodotto anche per un trattamento volumizzante dei capelli, che si può ottenere mischiandolo al balsamo e ottenendo un impacco da applicare per 20 minuti.

    Il sale di Epsom ha anche delle controindicazioni. E’ consigliato rispettare le dosi indicate, perché eccedere potrebbe essere controproducente. In quanto appartiene alla famiglia dei lassativi, questo sale va consumato con moderazione. Nell’incertezza è sempre meglio non abbondare con il dosaggio. Inoltre sono stati riscontrati anche dei casi di allergie.

    516

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Rimedi naturali
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI