NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Rischio depressione per chi usa Facebook: i nostri amici ci sembrano più felici

Rischio depressione per chi usa Facebook: i nostri amici ci sembrano più felici

Un recente studio mette in evidenza come chi usa Facebook tende a giudicare erroneamente la vita degli amici virtuali più felice

da in Benessere, Comportamento, Depressione, Felicità, Mente, Psicologia
Ultimo aggiornamento:

    depressione facebook felicita

    La depressione può essere in agguato per chi ama Facebook e i social network in generale. La socializzazione virtuale potrebbe generare un senso di frustrazione e potrebbe abbassare il tono dell’umore, in quanto i nostri amici virtuali ci apparirebbero molto più felici di noi, almeno da quanto si può capire della loro vita mediante la condivisione in rete. Ad insistere sul concetto è stato uno studio condotto dagli esperti della Utah Valley University, che hanno coinvolto in un’indagine diversi studenti universitari.

    I soggetti presi in considerazione avevano il compito di rispondere a delle domande sulle loro frequentazioni delle reti sociali. Dovevano dichiarare da quanto tempo erano iscritti a Facebook, quanti amici avessero sia nel mondo virtuale che nella vita reale ed erano chiamati a dare un giudizio sulla vita dei loro amici.

    È stato riscontrato che chi privilegiava la socializzazione su internet, tendeva a giudicare le esperienze degli amici più soddisfacenti e in generale si definiva la loro vita più felice rispetto alla propria.

    Atteggiamento contrario invece per chi faceva maggiormente affidamento sugli amici reali, con una nota di ottimismo, che portava ad affermare che gli altri non sono sempre più felici.

    Le ragione di tutto ciò, secondo gli psicologici, va rintracciata in una tendenza psicologica che ci spinge a trarre delle conclusioni sbagliate su alcune persone che non conosciamo bene. E il discorso della depressione legata a Facebook non vale solo per gli adolescenti.

    284

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenessereComportamentoDepressioneFelicitàMentePsicologia
    PIÙ POPOLARI