Rimedi contro il mal di schiena

da , il

    Rimedi contro il mal di schiena

    Il mal di schiena è un problema molto fastidioso e molto diffuso, che spesso impedisce di compiere anche le più semplici azioni della vita quotidiana. Il dolore alla schiena aspecifico (non dovuto cioè a problemi come la scoliosi per esempio) può essere provocato da varie cause come sforzi, posture scorrette o traumi non gravi come strappi muscolari o colpo della strega. Spesso durante la stagione invernale il mal di schiena può essere anche provocato da colpi di freddo. Non in ultimo, grande nemico del mal di schiena e senza dubbio lo stress. Le preoccupazioni e il nervosismo di tutti i giorni infatti provocano spesso emozioni inespresse che tendono ad accumularsi sotto forma di tensioni muscolari proprio a livello della colonna vertebrale.

    Quando si soffre di mal di schiena, molti movimenti diventano difficoltosi e possono comparire altri sintomi, tra cui nausea o mal di testa. Esistono vari tipi di mal di schiena: lombare, dorsale e cervicale in quasi tutti questi casi il dolore è acuto e tende a passare nel giro di pochi giorni. Ma per trovare sollievo al mal di schiena è possibile ricorrere ad alcuni rimedi.

    Esercizio fisico

    Fra i vari rimedi per alleviare il mal di schiena ricordiamo:

    Il riposo: riposare qualche giorno magari sdraiandosi di tanto in tanto possibilmente senza cuscino o con un cuscino sotto le ginocchia, può sicuramente aiutare a sentirsi meglio. Quando il dolore è acuto si consiglia il riposo per qualche giorno, per poi riprendere le attività quotidiane e l’attività fisica leggera. Meglio mantenere le normali abitudini quotidiane e iniziare a praticare una leggera e mirata attività fisica.

    Lo Yoga. Imparare ad assumere le posture corrette è sicuramente il modo migliore per alleviare e prevenire il mal di schiena. Praticare yoga può essere utile a tal fine perché allunga i muscoli aiutando a sciogliere eventuali contratture e rende più elastiche le articolazioni. Senza dimenticare che aiuta il rilassamento mentale e quindi fisico. La posizione della farfalla (o del ciabattino indiano), per esempio, è uno dei rimedi più adatti per il mal di schiena. Consiste nello stare seduti con i piedi a contatto ed è particolarmente usata per la meditazione perché consente un corretto allineamento della colonna vertebrale e facilita la respirazione.

    Lo Stretching serve invece a riscaldare i muscoli e a renderli più elastici, aiutandoli così a sopportare meglio le tensioni e gli sforzi della vita quotidiana. È utile, per chi soffre di dolore soprattutto nella zona lombare, praticare un po’ di stretching soprattutto al mattino appena svegli.

    Infine, il Pilates è un metodo di allenamento molto efficace che aiuta a tonificare i muscoli e a correggere la postura. Alcuni esercizi, se svolti nel modo corretto, costituiscono dei rimedi validi per contrastare il mal di schiena.

    Rimedi erboristici

    Oltre all’esercizio fisico che è un valido alleato per alleviare il dolore alla schiena, un aiuto può arrivare anche dalle erbe officinali, ognuna con specifiche proprietà terapeutiche:

    • L’artiglio del diavolo è spesso utilizzato per tutte quelle problematiche che interessano muscoli, articolazioni e ossa. Sotto forma di impacchi, compresse o pomate, possiede proprietà antidolorifiche e antinfiammatorie.
    • L’arnica montana, grazie alle sue proprietà antinfiammatorie, viene utilizzata per lenire il dolore in caso di traumi, stiramenti o contusioni.
    • L’olio essenziale di lavanda può essere utile in caso di contratture o dolori di vario genere.
    • Il salice bianco grazie alla salicina, sostanza che viene ricavata in grandi quantità dalla corteccia della pianta stessa, figura tra i più importanti antinfiammatori naturali ed è conosciuto anche per le sue proprietà analgesiche utili ad alleviare anche momentaneamente il dolore.
    • Il pepe di Cayenna, sfruttando la presenza della capsaicina sostanza contenuta all’interno di questo pepe, viene largamente impiegato contro le tensioni muscolari che causano il mal di schiena. La sua applicazione avviene solitamente mediante pomate erboristiche.

    Massaggi e terapia del calore

    Un altro rimedio utile possono essere i massaggi che favoriscono il rilassamento dei muscoli e sciolgono le tensioni muscolari. Ovviamente per questo tipo di trattamento è preferibile rivolgersi a professionisti che possano consigliare la tipologia di trattamento adatto.

    A seconda del tipo di dolore avvertito si può ricorrere al più antico rimedio della nonna contro il mal di schiena, soprattutto se dovuto ad un evento traumatico come uno sforzo eccessivo, un movimento sbagliato o il classico colpo della strega è quello di applicare del ghiaccio sulla parte interessata. Rimedio altrettanto antico è invece l’applicazione del calore che riattivando la circolazione rilassando i muscoli, questo è utile soprattutto in caso di contratture da stress o da postura errata. Un bagno caldo in questi casi può venire in soccorso al dolore. Il calore è da sempre un importante e prezioso rimedio contro i dolori. Usato a scopo terapeutico, il calore è in grado di donare sollievo dai dolori muscolari. La termoterapia favorisce la circolazione sanguigna nelle aree di applicazione, con conseguente maggiore rilassamento dei muscoli, e dona così sollievo in caso di mal di schiena. Un valido esempio di tecnologia applicata alla terapia del calore sono fasce o cerotti autoriscaldanti: applicati sulle zone interessate dal dolore, agiscono in modo mirato sul problema in modo semplice, confortevole e pratico.

    Per testare i vantaggi della termoterapia clicca qui.