Rilassamento: meglio col power yoga

Rilassamento: meglio col power yoga

Il Power Yoga è una disciplina che è importata direttamente dagli Stati Uniti e che unisce le tecniche di meditazione e di riassamento dello Yoga insieme alle tecniche del movimento e del fitness occidentali

da in Benessere, Fitness, Terapie Alternative, Yoga
Ultimo aggiornamento:

    Chi lo ha detto che il rilassamento muscolare per essere efficace deve per forza rifarsi a modelli di pace, calma, serenità e riposo? Al contrario spesso è proprio l’energia repressa a causare problemi di tensione, che con il movimento al contrario si risolvono.

    Un buon compromesso per non rinunciare ai benefici della meditazione e dell’esercizio intenso dello yoga usando un miscuglio di tecniche orientali e occidentali è il Power Yoga, che si basa sui principi energetici dello Yoga, grazie allo sfruttamento delle posizioni statiche della disciplina, applicando a esse le tecniche del movimento e della esercitazione tipiche del fitness.

    Lo scopo del Power Yoga è di dare una linea unica di equilibrio psico-fisico al soggetto che vuole rilassarsi, attraverso una accoppiata mente-corpo: che combina il movimento alla quiete per recuperare il controllo sul corpo e sulle proprie membra.

    Il Power Yoga è una tecnica di importazione statunitense, si misura attraverso prima di tutto lo studio e la conoscenza della disciplina dello yoga, che ha un forte principio di concentrazione della mente: la mente non rimane consciamente legata al corpo nel momento dell’esercizio, ma recupera di indipendenza secondo le discipline indiane. Il graduale avvicinamento allo Yoga permette di intervenire anche in situazioni di particolare importanza come possono essere dolori muscolari, articolari, in punti nevralgici precisi, ma anche solo per il puro e semplice relax.

    Il Power Yoga è indicato per le persone che hanno uno spirito prevalentemente sedentario e che intendono tuttavia intraprendere un percorso di esercizio fisico che consenta di avvicinarsi allo sport e alla ginnastica in modo graduale ma progressivo.

    Essendo la tecnica fortemente personalizzabile non esistono obblighi in fatto di impegno quotidiano, anche se prima di cominciare a eseguire gli esercizi di Power Yoga, come prima anticipato, serve avere una buona base di meditazione e di riflessologia.

    Le lezioni classiche di Power Yoga richiedono un impegno di almeno un’ora a seduta, a seconda del corso a cui si intende partecipare, importante è la partecipazione alle sedute preparatorie, che servono per sbloccare i chackra e mettere in circolo l’energia del corpo dalla mente allo stomaco alla schiena e agli arti inferiori, permettendo di ottenere risultato dall’allenamento, e del benessere, altrimenti inefficace.

    L’esercizio con Power Yoga è interessante e coreografico, permette di armonizzare i movimenti come nella danza, ma richiede meno coscienza emotiva ed espressiva e un maggiore sforzo muscolare di tensione e allentamento che coinvolge l’inconscio.

    Il Power Yoga è una tecnica importantissima per l’esercizio della respirazione diaframmatica, per lo sviluppo dell’assetto posturale, per rinforzare la coscienza dell’equilibrio, per assestare le vertebre e le articolazioni.

    Immagini tratte dalla scuola “Sun Power Yoga”

    527

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenessereFitnessTerapie AlternativeYoga
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI