Rientro a scuola: tosse e febbre per 3 mln di bambini italiani

Rientro a scuola: tosse e febbre per 3 mln di bambini italiani

Circa 3 milioni di bambini italiani ritardano il rientro in classe dopo le festività natalizie, grazie o per colpa, dei sintomi parainfluenzali, tosse e febbre in testa

da in Bambini, Infezioni, Malattie, Scuole, Virus influenzale
Ultimo aggiornamento:

    Bambini, tosse e febbre ritardano il rientro a scuola

    Il ritorno a scuola post vacanze natalizie dei bambini è già stato decimato dal boom di malanni stagionali, tosse e febbre in testa. Non si tratta di vera e propria influenza, ma i numeri tra i più piccoli sono in costante crescita: ammonta a circa 3 milioni la cifra dei bambini alle prese, in questi primi giorni del nuovo anno, con colpi di tosse e febbre in salita libera.

    Riaprono le scuole e “molti insegnanti stanno già facendo i conti con le assenze. Quest’anno i colpevoli sono soprattutto i virus cugini poveri dell’influenza, causa di tosse per 2,2 milioni di bambini e ragazzini ‘under 18′, e di mezzo milione di casi di febbre” ha stimato un vero esperto della salute dei più piccoli, il dottor Italo Farnetani, specialista in pediatria.

    Cifre importanti, ma questo boom di sintomi influenzali, continua il dottor Farnetani è un “fatto atipico: normalmente le assenze si manifestano a 7-10 giorni dal rientro in classe. Quest’anno invece ci sono piccoli alunni che non sono rientrati dalle vacanze natalizie.

    Un dato che riguarda anche i bambini più grandicelli, che vanno alle medie”.

    L’influenza, quella vera, scatenata dal virus influenzale di turno, molto simile a quello dell’anno appena trascorso, è in ritardo sulla “tabella di marcia”. Secondo gli esperti, per osservare il vero picco influenzale, che metterà davvero a letto migliaia di italiani che non si sono sottoposti preventivamente al vaccino, bisognerà aspettare ancora qualche settimana.

    Nell’attesa, a mettere ko gli adulti, ma, soprattutto, i piccoli scolari, ci pensano i sintomi, come tosse, febbre e raffreddore, e i virus parainfluenzali, complici le basse temperature.

    346

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BambiniInfezioniMalattieScuoleVirus influenzale
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI