Ricette light per dolci estivi

Le ricette light per dolci estivi sono adatte per non appesantirsi con il caldo. Ecco 3 facili ricette per utilizzare la frutta dalle proprietà benefiche.

da , il

    Se siete alla ricerca di ricette light per dolci estivi non potete fare a meno di considerare i nostri suggerimenti. Quando parliamo di dolci, inevitabilmente ci vengono in mente degli alimenti che ci appesantiscono e che si configurano come veri nemici della nostra linea. In realtà non è sempre così, specialmente se fra gli ingredienti usiamo la frutta, ampiamente ricca di proprietà benefiche per la nostra salute. Vediamo alcuni esempi di ricette ipocaloriche che possiamo preparare.

    La mousse al limone

    Non dobbiamo dimenticare che il limone possiede molte proprietà benefiche, oltre ad essere un frutto povero di calorie. Favorisce l’attività intestinale, riesce a tenere sotto controllo il colesterolo e aiuta la respirazione. Inoltre combatte l’invecchiamento e in particolare i radicali liberi, che sono responsabili di questo processo.

    Per preparare la mousse al limone servono i seguenti ingredienti: 2 limoni, 2 albumi, 50 grammi di zucchero, 100 ml di panna fresca, un pizzico di sale, 4 cucchiai di marmellata di limone, foglioline di menta.

    Togliete la polpa dai limoni. Montate gli albumi a neve con un pizzico di sale. Aggiungete lo zucchero e infine la marmellata. Montate a parte la panna e incorporatela alla crema. Mettete la mousse ottenuta in delle ciotole e decorate con foglie di menta.

    Il sorbetto alla pesca con anguria

    Pesca e anguria sono altri due frutti estivi di cui non possiamo fare a meno nella nostra alimentazione. In particolare, la pesca contiene un acido che riesce ad eliminare dal nostro organismo le tossine dannose. Le sue proprietà lassative e diuretiche la rendono un frutto adatto a chi soffre di costipazione intestinale e di stitichezzaNon dimentichiamo che aiuta anche a purificare la pelle. L’anguria è proprio ciò che ci vuole con il caldo, perché contiene acqua al 90%, ideale per assicurare l’idratazione del corpo. E’ molto ricca di sali minerali, riesce a contrastare la stanchezza e contiene il licopene, una sostanza antiossidante.

    Per preparare il sorbetto alla pesca con anguria bisogna avere: 750 grammi di pesche, 200 di anguria, 1 pacchetto di zucchero vanigliato, 4 cucchiai di zucchero a velo, 6 rametti di melissa e del succo di limone.

    Tagliate in due le pesche e passate la polpa al setaccio insieme allo zucchero. Aggiungete due rametti di melissa tritata e il succo di limone. Mescolate per bene tutto il composto. Infine mettetelo nel freezer. Ricavate dall’anguria la polpa succosa e tagliatela a cubetti. Una volta versato il sorbetto nelle coppette, aggiungete dei pezzetti di anguria.

    Il budino ai frutti di bosco

    Non dimentichiamo nemmeno i frutti di bosco. Le fragoline, le more, i mirtilli, i lamponi e i ribes sono ricchi di vitamine e di sali minerali, fra cui anche il potassio, che è molto importante per un’alimentazione sana. Molti di questi frutti contengono per gran parte acqua, e quindi sono molto dissetanti. Inoltre aiutano la vista, rendono più lucida la pelle e contengono molte fibre per regolare l’intestino. In fin dei conti non sono nemmeno molto calorici.

    Per il budino ai frutti di bosco bisogna procurarsi: 2 uova, 1 quarto di tazza di zucchero, mezza di farina, 1 di latte scremato, 1 cucchiaino di vaniglia, mezzo di lievito in polvere, frutti di bosco assortiti.

    In una ciotola sbattete le uova, lo zucchero e la vaniglia. Aggiungete il latte, la farina e il lievito. Frullate il tutto, per ottenere un composto liscio. Disponete l’amalgama nelle formine e infornate a 200 gradi per 20 minuti.