Ricetta della pasta con cavolfiore vegan

Ricetta della pasta con cavolfiore vegan
da in Ricette benessere
Ultimo aggiornamento:

    pasta cavolfiore vegan

    La pasta con il cavolfiore è una ricetta vegan sana, leggera e davvero molto gustosa. Questa ricetta è l’ideale da presentare per una cena leggera o un pranzo veloce, da gustare da soli o in compagnia. Il cavolfiore è un ortaggio che, nonostante il suo sapore delicato e la sua semplicità, nasconde diverse proprietà benefiche. La ricetta è semplice e veloce da preparare.

    Il cavolo è un alimento importantissimo nella nostra dieta, questo grazie alle sue proprietà, alle poche calorie che contiene e i diversi benefici che apporta al nostro organismo.
    Il cavolo appartiene alla famiglia delle crocifere, al quale fanno parte anche cavolini di Bruxelles, broccoli, broccoletti e tutte le varietà di cavolfiore.
    Il cavolo è un ortaggio tipico invernale, per cui in questa stagione ne troviamo di ottima qualità a prezzi molto più convenienti.
    Il cavolo è composto principalmente di acqua (90%) e per il resto troviamo proteine e fibre alimentari.
    Grazie all’alto contenuto di acqua, il cavolfiore contiene molti sali minerali importanti come fosforo, calcio, ferro, potassio, magnesio, sodio, manganese, selenio e zinco, e vitamine fondamentali come la A, le vitamine del gruppo B, vitamina C, E, K e J. Inoltre ha un alto contenuto di beta-carotene.
    Da non sottovalutare la presenza di antiossidanti che contrastano l’invecchiamento cellulare e la formazione di radicali liberi.
    Come detto in precedenza, il cavolo contiene pochissime calorie e molte fibre, per questo è particolarmente consigliato in una dieta ipocalorica, in quanto facilita la perdita di peso. Mentre l’alto contenuto di acqua favorisce la diuresi contrastando la ritenzione idrica e un eccessivo accumulo di liquidi.

    La vitamina C presente nel cavolo previene le malattie cardiovascolari, ictus e cataratta agli occhi e porta benefici in caso di artrite, reumatismi e gotta.
    La vitamina K invece, aumenta la concentrazione e le funzioni cerebrali: per questo motivo i cavoli si rivelano molto utili nella prevenzione di malattie come Alzheimer, senilità e danni al sistema nervoso.

    Calorie per porz. 320
    Ingredienti 4 pers.

    350gr di pasta a piacere
    1/2 cavolfiore bianco
    1 cucchiaio di pinoli
    1 cucchiaio di panna vegetale senza lattosio
    sale e pepe q.b.

    Preparazione

    1. Taglia a pezzi il cavolfiore e fai bollire in acqua salata.
    2. Una volta cotto, tritalo grossolanamente con il coltello e tienilo da parte.
    3. Fai bollire la pasta in abbondante acqua salata il tempo necessario.
    4. In una padella fai tostare i pinoli.
    5. Aggiungi il cavolo tritato, la panna vegetale, un pizzico di sale e generoso pizzico di pepe.
    6. Scola la pasta e fai saltare insieme al cavolfiore. Servi con una spruzzata di pepe in superficie.

    514

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Ricette benessere
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI