Ricerca: nuovo farmaco scopre dove il virus Hiv si nasconde

Ricerca: nuovo farmaco scopre dove il virus Hiv si nasconde

I ricercatori dell’Iss, e di altri atenei, stanno conducendo uno studio, solo all’inizio del percorso clinico, sull’azione dell’auranofin per contrastare il virus Hiv

da in Farmaci, HIV, Primo Piano, Ricerca Medica, Sistema immunitario
Ultimo aggiornamento:

    ricerca farmaco hiv

    Uno studio, solo all’inizio del percorso clinico, ha scoperto come un farmaco riesca a scovare il virus dell’Hiv dal proprio nascondiglio. Questo farmaco non è del tutto nuovo per la medicina, infatti, viene utilizzato nella terapia dell’artrite reumatoide. Il principio attivo è l’oro, e il nome commerciale è l’auranofin. Questo studio è molto importante, e soprattutto, se il risultato verrebbe confermato, sarebbe un grande risultato per i ricercatori.

    Gli studiosi, che si stanno occupando di questa ricerca, appartengono all’Iss Istituto Superiore della Sanità, all’Università di Roma “La Sapienza”, al Vaccine and Gene Therapy Institute della Florida e alla company americana Bioqual. Sino ad ora il farmaco viene testato sugli animali, le scimmie, le quali sono state infettate con un virus simile a quello dell’Hiv.

    L’azione terapeutica del farmaco in oggetto, scoperta dai ricercatori, riguarda la capacità di questo di scovare il nascondiglio del virus, e di far in modo che il sistema immunitario dell’ospite riesca a tenere sotto controllo l’infezione.

    Qual è il meccanismo biochimico utilizzato dall’auranofin? Quest’ultimo causa la morte delle cellule T della memoria, risparmiando quelle CD4 (i precursori), non intaccandole. Tutte queste azioni avvengono senza risvegliare il virus. Quindi, il risultato finale, che si è visto anche monitorando le scimmie, è che il virus viene scovato, il sistema immunitario riesce a gestire l’infezione e le cellule della memoria T CD4 non vengono intaccate. Gli studi continueranno per confermare l’azione importante dell’auranofin.

    305

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FarmaciHIVPrimo PianoRicerca MedicaSistema immunitario
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI