Ricerca farmaceutica: il marketing mix

Ricerca farmaceutica: il marketing mix

I fondi dedicati alle ricerche di mercato in Italia, superano annualmente i 500 milioni di euro, e il settore farmaceutico richiede danaro pari al 23,3% degli investimenti, piazzandosi al secondo posto della classifica dei settori di ricerca

da in Farmaci, News Salute, Ricerca farmaceutica, Sanità
Ultimo aggiornamento:

    Ricerca

    Ricerca

    Ne parlano Elio Mantovani e Lucia Pannese, nel saggio “Ricerche di mercato innovative per il settore farmaceutico” per parlare dell’esperienza della EMM-Farma che traduce in sperimentazione e marketing quello che il settore farmaceutico ritiene futuribile, alla luce del fatto che, per la maggior parte dei medici, l’uso delle tecnologie informatiche e’ oltre che una necessita’ una prassi, che si sta consolidando in tutti i settori medici, non solo quello farmaceutico.

    Come lavorano gli istituti di ricerca in campo farmaceutico: la diffusione dei questionari e dei form on line permette di raccogliere dati e informazioni, alle quali si aggiungono le ricerche realizzate via e-mail, mirate, e gli inviti a partecipare a discussioni ristrette su portali riservati ai medici e agli specialisti di settore.

    L’affidabilita’ delle ricerche fatte via web e’ alta, molto piu’ che non nei casi delle interviste telefoniche, che non consentono di alzare il massimo di tolleranza e non consente di giocare su forme di comunicazione piu’ ampie, come quella visiva e quella uditiva, che creano relazioni sincroniche.

    Come lavorano i ricercatori on line nel campo farmaceutico: le ricerche sono principalmente di due tipi, si dividono in Fast e – Researches e Panel e – Researches, che si intendono per il lancio di prodotto e per il post lanci o il profilo di utilizzo del prodotto e dei competitor.


    I fondi dedicati alle ricerche di mercato i
    n Italia, superano annualmente i 500 milioni di euro, e il settore farmaceutico richiede danaro pari al 23,3% degli investimenti, piazzandosi al secondo posto della classifica dei settori di ricerca. In alternanza ai classici metodi di ricerca, quando commissionati, possono essere organizzati incontri o meeting in aula virtuale, on line, chiamati Focus Group, con possibilita’ di interazione fra gli intervistati, o simulazioni interattive, chiamate Serious Game.

    386

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FarmaciNews SaluteRicerca farmaceuticaSanità
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI