Rene: Giornata Mondiale il 12 Marzo

Rene: Giornata Mondiale il 12 Marzo

Le malattie dei reni non vanno mai trascurate in quanto il blocco renale, l'insufficienza renale e le infezioni renali sono uno dei rischi più alti di invalidità in fatto di patologie che colpiscono direttamente gli organi: di fronte a un rene incurabile due le soluzioni, da una parte la emodialisi e dall'altra il trapianto, in genere chi si sottopone alla emodialisi è in attesa di trapianto

da in Benessere, Malattie, Sanità, trapianto-rene
Ultimo aggiornamento:

    Reni

    I reni in primo piano il 12 Marzo prossimo in occasione della Giornata Mondiale del Rene: le aziende sanitarie che partecipano all’iniziativa saranno presenti in piazza con i loro gazebo per parlare alla gente di prevenzione e di cure delle patologie renali.

    Gratuito l’esame preventivo di predisposizione dei soggetti alla malattia renale, in distribuzione invece opuscoli per oltre 62 mila persone, confezionati in occasione della giornata di prevenzione delle malattie del rene 2009.

    In piazza anche l’ambulatorio ambulante, con la possibilità ove presente di effettuare analisi della pressione e delle urine, l’iniziativa è promossa dalla FIR, Fondazione Italiana per il Rene e dalla SIN Società Italiana di Nefrologia. Il rene malato è un problema per un italiano su dieci circa.

    I reni sono fondamentali nel processo di purificazione del sangue, a testimoniarlo il fatto che il mal funzionamento di entrambi i reni costringe alla emodialisi, una pratica che non ha via di ritorno, una soluzione dai trapianti, le cui liste di attesa a livello internazionale sono infinitamente lunghe. A maggior ragione la prevenzione delle malattie del rene è importante.

    Insufficienza renale acuta, cronica, blocco renale, ipertensione, infarto, emodialisi, insufficienza renale correlata, infezione renale, sono alcune delle patologie che minano la salute del sistema nefrologico e ne rovinano l’attività per sempre.

    Nonostante l’incremento dei trapianti e il buon esito degli interventi non è ancora possibile dire che la sfida tra l’uomo è le malattie renali è già vinta dal primo: le liste di attesa in Italia riguardano più di settemila pazienti, il trapianto renale è il più diffuso per genere in Italia e in dieci anni il numero dei trapiantati è triplicato.

    Fonti: Ufficio stampa SIN, ufficio stampa FIR 2009

    412

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenessereMalattieSanitàtrapianto-rene
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI