Rene atrofico: sintomi, cause e rimedi

Il rene atrofico si presenta con sintomi simili a quelli dell’infezione urinaria. Le cause sono tante e i rimedi personalizzati.

da , il

    Rene atrofico: vediamo quali sono i sintomi, le cause e i rimedi. Si tratta di una malattia renale in cui, per varie cause, ci si ritrova ad avere un rene di dimensioni più piccole. Sono molti i motivi, per i quali si può incorrere in questa patologia. Può essere un danno nella circolazione del sangue o un’ostruzione del sistema urinario. I sintomi sono del tutto simili a quelli che si verificano in un’infezione nel tratto urinario. Con il tempo, se non si interviene, si può arrivare anche alla perdita della funzione renale. I trattamenti che si devono eseguire sono quelli personalizzati a seconda della condizione.

    I sintomi

    I sintomi del rene atrofico sono molto simili a quelli che si verificano quando si soffre di un’infezione al tratto urinario. Si presentano quindi minzione dolorosa e frequente e a volte ci può essere anche sangue nelle urine. Il tutto può essere accompagnato da un dolore a livello dei reni, soprattutto quando il flusso dell’urina viene ostruito e quindi si rileva una pressione sulla schiena. A poco a poco, senza i dovuti trattamenti, il danno può provocare la perdita cronica della funzione renale.

    Le cause

    Le cause del rene atrofico sono differenti. Il tutto può essere provocato da un’ischemia renale, che si verifica quando ai reni arriva un afflusso insufficiente di sangue. La patologia può essere causata anche da un’ostruzione del sistema urinario o da un blocco dell’arteria renale provocato da un coagulo di sangue. Anche una cisti renale può influire, determinando la compressione dei vasi sanguigni. Ci sono poi altre malattie implicate, come il rene policistico o le infezioni a livello dei reni.

    I rimedi

    I rimedi per il rene atrofico non sono unici, ma vanno scelti dal medico sulla base di un trattamento personalizzato, che varia, considerando la causa della malattia e le condizioni di salute del paziente. Se il problema si verifica a causa di un’infezione delle vie urinarie, ci sono dei farmaci appositi che possono essere prescritti, per cercare di alleviare i sintomi più acuti. Ben più complicato si dimostra, invece, il trattamento, se si verificano casi di insufficienza renale grave, che possono condurre anche a fare ricorso alla dialisi.

    Di solito, anche per giungere ad una corretta diagnosi e stabilire quale sia la causa che c’è dietro al rene atrofico, il medico potrà prescrivere alcuni test, come l’ecografia. Anche le procedure di imaging, come la tac e la risonanza magnetica, possono sicuramente aiutare a stabilire quale danno si sia verificato e, di conseguenza, a scegliere il trattamento più adeguato per la cura.