Qualità della vita: le città italiane in cui si vive meglio

Qualità della vita: le città italiane in cui si vive meglio
da in Benessere, News Salute
Ultimo aggiornamento:

    qualita della vita citta italiane

    Per qualità della vita, fra le città italiane in cui si vive meglio, Mantova si colloca al primo posto. E’ questo il risultato della ricerca Italia-Oggi condotta dall’Università La Sapienza di Roma. Mantova è riuscita a far scendere Trento, che si trovava al primo posto. Nelle prime posizioni arriva Belluno e Crotone viene riconfermata all’ultimo posto. Roma va avanti nella sua discesa: nel 2015 era al numero 69 e adesso arriva alla posizione 86, direttamente tra Frosinone e Lecce. Dai dati emerge una differenza netta fra Nord e Sud.

    La ricerca dell’Università La Sapienza prende in considerazione 110 province italiane, scegliendo di analizzare 84 indicatori di base. Il risultato finale fa emergere un quadro generale del benessere e, in alcuni casi, della sua mancanza nel nostro Paese. L’obiettivo è quello di stimolare un dibattito dinamico sulle strade da seguire per incrementare il benessere. Non si mira soltanto all’economia, ma a tutta la qualità della vita delle comunità locali.

    Al primo posto della classifica si trova Mantova, al secondo Trento e al terzo Belluno. Roma continua a perdere posizioni e anche Milano scende in classifica, piazzandosi al 56esimo posto. Il capoluogo lombardo ha perso 7 posizioni rispetto alla classifica precedente. Napoli si trova in fondo alla classifica, in posizione stabile, al numero 108. Sembra essere in ripresa la città di Torino, che arriva a salire di 6 posizioni e si colloca al 70esimo posto.

    qualita della vita classifica

    Treviso dal quinto posto arriva al 20esimo. Padova guadagna una posizione, dalla 28esima alla 27esima. Situazione in discesa per Rovigo, che dal 35esimo posto arriva a toccare il 55esimo. Venezia, che nella precedente classifica era al numero 54, arriva al numero 62. Crotone è l’ultima in classifica. A livello generale la qualità della vita appare scarsa in 54 province.

    Una delle dimensioni particolarmente tenute in considerazione dalla classifica è quella che riguarda l’ambiente. La cura ecologica rimane a Trento, seguita da Mantova e Belluno. Al quarto posto abbiamo Bolzano. Un dato soprattutto fa riflettere: alcune città si trovano in posizioni più basse dell’elenco, non perché le condizioni ambientali siano deteriorate in maniera reale, ma perché si è rilevata una mancata comunicazione delle informazioni proprio sui temi dell’ambiente.

    La qualità della vita mette in evidenza anche delle tendenze nette fra il Nord e il Sud dell’Italia. Alcune province meridionali hanno perso la loro posizione di rilievo che occupavano rispetto alla media delle aree circostanti e confermano generalmente un andamento al ribasso.

    Foto di Giorgio Rodano

    559

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenessereNews Salute
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI