Quali sono le alternative al Viagra?

Quali sono le alternative al Viagra?

Quali sono le alternative al Viagra? Si può fare ricorso al Cialis o alle soluzioni naturali

da in Apparato genitale, Disfunzione erettile, Salute Uomini
Ultimo aggiornamento:

    quali sono le alternative al viagra

    Quali sono le alternative al Viagra? Da quando è stata commercializzata, la classica pillola blu ha riscosso molto interesse. Per mezzo di essa è possibile rimediare al problema della disfunzione erettile. Il Viagra promette di ottenere delle prestazioni sessuali soddisfacenti, permettendo di risolvere un problema molto più diffuso di quanto si possa pensare. E’ comunque un farmaco, che va assunto con tutte le precauzioni possibili. Se non lo si vuole utilizzare, ci sono a disposizione delle soluzioni differenti, sia in campo farmacologico che per quanto riguarda le strategie naturali.

    Il Cialis

    Anche il Cialis, come il Viagra, il più noto farmaco per l’impotenza, è un medicinale. Gli effetti sono molto simili a quelli determinati dalla pillola blu. In particolare, la sostanza contenuta nel Cialis, il todalafil, agisce come inibitore di un enzima, favorendo l’afflusso sanguigno nell’organo genitale maschile, in presenza di uno stimolo sessuale.

    La differenza rispetto al Viagra risiede nell’efficacia della durata, che va dalle 24 alle 36 ore. Come tutti i farmaci, il Cialis presenta delle controindicazioni. Ad esempio non dovrebbe essere utilizzato da chi soffre di angina pectoris e, in generale, di problemi all’apparato cardiovascolare, o da chi è affetto da ipotensione ed ipertensione.

    Il Viagra femminile

    La ricerca scientifica si è dedicata alla possibilità di mettere a punto un Viagra rosa, appositamente studiato e indicato per le donne. Il principale fine da raggiungere sarebbe quello di contrastare eventuali disturbi organici aumentando l’afflusso di sangue verso i genitali. Dei risultati ci sono stati soltanto a livello sperimentale con la pillola UK-414,495. Si tratta di un farmaco che dovrebbe aumentare il desiderio sessuale, in modo da rendere più elevato il livello di eccitazione.

    Le soluzioni naturali

    Al posto del Viagra e dei farmaci simili, si può fare ricorso a delle soluzioni naturali, per risolvere la disfunzione erettile. La ricerca scientifica si interroga da tempo sugli effetti che alcune piante possono avere sulla sfera sessuale. In diversi casi l’efficacia delle alternative naturali al Viagra ha bisogno di trovare delle conferme. Tuttavia alcuni rimedi naturali possono essere rintracciati, perché da tempi remoti sembrano essere validi. Si può ricordare la mucuna, una pianta che cresce in Africa e in Asia. Essa agirebbe soprattutto nel rafforzare il desiderio, perché avrebbe delle proprietà afrodisiache.

    Lo stesso effetto sarebbe da attribuire alla pianta di maca, che determinerebbe un incremento della produzione di ormoni e un rafforzamento dell’appetito sessuale. Il tribulus terrestris è stato soggetto a vari studi, che hanno messo in evidenza come questo principio fitoterapico possa provocare un maggiore afflusso sanguigno nei corpi cavernosi del pene, favorendo l’erezione.

    La mentina dell’amore

    La mentina dell’amore è un farmaco prodotto da Bayer contro l’impotenza: ha, infatti, l’obiettivo di contrastare il problema della disfunzione erettile. Grazie al fatto che non passa dallo stomaco ma entra subito in circolo nell’organismo, questo farmaco può agire in modo efficace anche nel giro di mezz’ora. Può essere assunto a stomaco vuoto ed è completamente anonimo, visto che, a differenza del Cialis o del Viagra, non è colorato e non ha nessuna scritta. Il principio attivo contenuto nel Levitra (questo il nome del medicinale) è il vardenafil, che inibisce un enzima che si trova nelle pareti vascolari del pene, che è il responsabile della degradazione di un’importante sostanza vasodilatatrice. Il farmaco può essere assunto da tutti coloro che hanno più di 18 anni di età e che soffrono di disfunzione erettile.

    672

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Apparato genitaleDisfunzione erettileSalute Uomini
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI