Psicologia: le donne usano meglio le parole

Uno studio interessante ha messo in evidenza che gli uomini parlano più delle donne, ma queste ultime sanno usare le parole meglio degli uomini, in modo più vario e meno prevedibile

da , il

    psicologia donne parole

    La psicologia è riuscita a dirci che le donne usano meglio le parole rispetto agli uomini. Ma c’è di più. Infatti, al contrario di quanto si pensa comunemente, gli uomini tenderebbero a parlare più delle donne. È questa la conclusione a cui è arrivato uno studio dell’Università di Manchester, che ha affrontato l’argomento nello specifico.

    Una delle caratteristiche peculiari delle donne consiste nella loro capacità di ricorrere ad un linguaggio maggiormente diversificato e riflessivo. In effetti non bisogna dimenticare come studi precdenti abbiano posto l’accento sul fatto che in termini di sviluppo del linguaggio le bambine sono più precoci dei bambini. Differenze che a quanto pare sono determinanti anche per ciò che concerne l’articolazione e la composizione delle frasi e il lessico usato.

    Gli studiosi hanno dato a dei volontari, uomini e donne, il compito di completare dei dialoghi. In questo modo sono riusciti a verificare che le donne usavano parole meno scontate. Si è visto infatti che le parole usate dagli uomini erano molto prevedibili, in una percentuale dell’81% contro il 71% di prevedibilità per ciò che concerne le parole utilizzate dalle donne. E’ come se nel linguaggio si potesse rintracciare un’impronta delle parole, che è più scontata e ridondante nel modo di parlare tipico degli uomini.

    È proprio questo ciò che emerge dalle parole di Geoffrey Beattie, il ricercatore coordinatore dello studio, che ha dichiarato:

    Sono gli uomini a rivelarsi più propensi a parlare per il gusto di farlo, “ricalcando” un linguaggio ritualistico e ridondante che non contiene nuove informazioni.