Psicologia: “Il sistema dell’orientamento” il libro

Psicologia: “Il sistema dell’orientamento” il libro

Sempre meno stabili e sempre piu' attivi nel cambiare mansioni e lavoro, gli uomini di oggi, a scapito della psche, coinvolta in questo moderno processo di carriere e di orientamento

da in Lavoro, Primo Piano, Psicologia
Ultimo aggiornamento:

    Libro

    Il libro di cui vi parlo oggi su TantaSalute e’ un libro di psicologia, edito da Laterza Editori, del 2008, della collana “Le scienze della mente”. L’autore Carlo Odoardi parte da una descrizione del moderno e del contemporaneo nella sua realta’ del quotidiano: soldi, sesso, lavoro, salute, vita e situazioni che con il tempo sono cambiate, sempre piu’ velocemente, obbligando a cambiare anche la gente, le persone, con la loro vita e la loro psiche.

    Seguendo il percorso del danaro, prodotto in un contesto sempre piu’ mobile, con carriere veloci e facili al precipitare e al risalire, per non uscire dal tempo serve “orientamento”. L’orientamento e’ quella cartina geografica virtuale, costruita sulla base della conoscenza, che aiuta gli individui a usare bene il loro tempo, seguendo un percorso idoneo e verticale, indispensabile mezzo per superare gli ostacoli.

    Sarebbero tre gli ostacoli, o meglio sono tre le difficolta’ della psiche che il libro tratta, ritenute essenzialmente le principali difficolta’ che ogni uomo incontra tra la gioventu’ e il lavoro. Prima di tutto una buona educazione all’orientamento, che costringe a seguire percorsi anche non sempre piacevoli, per conseguire gli obiettivi. Seconda la transizione lavorativa, i momenti di stop and go tra i diversi lavori e le diverse mansioni, infine come terzo ostacolo la progettualita’, senza la quale non si arriva da nessuna parte.

    L’autore parla di competenze e di ruoli, accentando laddove la politica ha preso il posto della razionalizzazione, costringendo l’individuo a plasmare la psiche a un percorso interiore anche del tutto inutile alla crescita personale.

    Scelte del singolo, idee, sviluppo del progetto di se stessi, orientamento, consiglio, adattabilita’, sono solo alcuni dei temi trattati in questo nuovo manuale del buon uomo moderno.

    333

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN LavoroPrimo PianoPsicologia
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI