Psicologia di coppia: come non far scappare gli uomini

Psicologia di coppia: come non far scappare gli uomini

Da parte delle donne è necessaria una profonda comprensione degli atteggiamenti maschili, in modo da mettere in atto le strategie psicologiche giuste per evitare che i loro partner se la diano a gambe levate

da in Benessere, Psicologia, Salute Donna, Salute Uomini
Ultimo aggiornamento:

    psicologia di coppia non far scappare uomini

    In tema di psicologia di coppia riuscire a non far scappare gli uomini è un’operazione che spesso molte donne non riescono a mettere in pratica. Forse si tratta soltanto di inesperienza, nel non riuscire a comprendere fino in fondo gli atteggiamenti maschili, cercando di mettere in atto quelle strategie utili per riuscire ad ottenere una risposta mediante determinati comportamenti.

    Secondo alcuni studi precedenti sulla psicologia di coppia nel matrimonio occorre saper litigare. Anche nei momenti di conflitto quindi è importante riuscire a tenere conto di alcuni principi fondamentali che vanno rispettati, se vogliamo che la nostra relazione vada nel migliore dei modi. Uno dei segreti per non risultare pesanti è quello di cercare di moderare i toni e di non diventare assillanti. Spesso si ricorre a sms, a messaggi in segreteria e a continui contatti telefonici, che finiscono con il soffocare il partner, il quale non tarda a darsela a gambe levate.

    In tema di psicologia di coppia non è vero che gli opposti si attraggono, l’importante è non lasciare emergere in maniera eccessiva la gelosia.

    Le scenate non servono a nulla, bisognerebbe soltanto avere un po’ di fiducia in più e lasciare che tutto vada per il meglio.

    La psicologia ha indagato a lungo come gli uomini scelgono le donne e si è visto che l’atteggiamento femminile che porta all’espressione di forti sentimenti già nel giro di qualche giorno intimorisce gli uomini, i quali in qualche modo si sentono messi alle strette. Lasciare quindi tempo al tempo.

    Particolare cautela le donne dovrebbero usare nei momenti in cui i loro partner vivono ansie e tensioni. Spesso si rinchiudono nei loro silenzi, che non è facile rompere nemmeno sotto insistenza. In questi casi è meglio rispettare i tempi soggettivi del partner, anche a costo di vederlo rinchiuso in se stesso per qualche tempo.

    386

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenesserePsicologiaSalute DonnaSalute Uomini
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI