Psicologia coppia: contro invecchiamento, più divorzi “grigi”

Psicologia coppia: contro invecchiamento, più divorzi “grigi”

La voglia di giovinezza, di non arrendersi al tempo che passa e all’invecchiamento scatena anche il desiderio di novità e aumentano i divorzi “grigi”, tra over 50 e 60

da in Invecchiamento, Psicologia, Stress
Ultimo aggiornamento:

    Divorzi over 60, contro l'invecchiamento

    Le coppie vanno crisi sempre più tardi, l’aspettativa di vita si allunga e i divorzi diventano sempre più “grigi”, una questione da terza età o, forse, da nuova “seconda” età. Crescono infatti, di pari passo con la voglia di giovinezza e di ringiovanimento post pensionamento, anche le rotture e le crisi coniugali tra sessantenni, che, animati dalla voglia di godere appieno delle libertà e di riscoprire nuove emozioni, decidono di archiviare il capitolo famiglia e di lanciarsi in nuove avventure.

    Tutta questione di invecchiamento o, meglio, il contrario, di rifiutare l’idea di invecchiare stando fermi a guardare la vita che scivola via. La qualità e l’aspettativa di vita crescono e, di conseguenza, anche la smania di giovinezza, di non arrendersi al tempo che passa fanno lo stesso.

    Il meccanismo psicologico alla base di queste scelte di separazioni e divorzi da non più giovanissimi sembra piuttosto chiaro, secondo gli esperti. “Non c’è solo il lato drammatico di una separazione: la possibilità di cominciare una nuova vita e progettare, anche in un’età avanzata, allontana lo spettro della vecchiaia. E spesso si dimentica che ci si può innamorare a tutte le età. Viviamo in un’epoca in cui tutte le fasi della vita, psicologicamente, si sono spostate in avanti.

    Abbiamo persone che restano adolescenti fino a trent’anni e oltre. I cinquantenni si sentono giovani e a 60 anni non ci si considera affatto vecchi. Il divorzio, in questo contesto, ha anche una valenza di affermazione della propria vitalità e della capacità di potere ancora concedersi una nuova vita” ha sottolineato Marialori Zaccaria, presidente dell’Ordine degli psicologi del Lazio.

    La conferma di questa tendenza arriva dai numeri: sono in aumento i divorzi tra over 50, ma anche il ricorso alla terapia di coppia da parte di coniugi cinquantenni e sessantenni, che si rivolgono allo psicologo e allo psicoterapeuta per trovare una soluzione alla crisi coniugale.

    390

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN InvecchiamentoPsicologiaStress
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI