Psiche: leggere lo stato d’animo usando i colori

Psiche: leggere lo stato d’animo usando i colori

Il colore descrive lo stato d'animo, non è possibile mentire sul colore e a ogni colore corrispond una sensazione e un sentimento: i ricercatori hanno stabilito ora che il colore della felicità sarebbe il blu

da in Benessere, Psicologia, Cromoterapia
Ultimo aggiornamento:

    Cielo Blu

    Il blu è il colore del cielo, il colore dell’infinito, il colore del mare, un colore freddo ma che predispone la mente con una apertura totale verso il cosmo, senza caricarla di nulla, come quando dopo essere svegli al mattino si apre la finestra e si guarda fuori: il blu che l’istinto e il ricordo hanno impresso nella memoria emotiva ritorna a bussare all’uscio quando si parla di sensazioni e di sentimenti.

    E sarebbe proprio lo stesso blu a rendere le persone più felici e quindi a incarnare come colore la felicità stessa: incoscio e conscio si misurano insieme fin tanto da avere reso ufficiale la notizia tramite il portavoce di un gruppo di studiosi della psiche, che ha dato risultati analoghi ai test dei colori di Lüscher, diffusi in tutto il mondo.

    I soggetti che si sottopongono al test in breve tempo riescono a dare una sintesi descrittiva del loro stato d’animo confermandola con l’uso dei colori: chi sceglie il colore blu in genere è una persona calma, felice e equilibrata.

    Lo stesso colore è ritenuto maschile, perché da beneficio all’uomo, mentre per la donna il colore che rende più sereni è il viola.

    Il rosso aumenta l’ego del maschio, mentre per le donne l’analogo è l’arancione.

    Foto da PianoCucina.com

    285

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenesserePsicologiaCromoterapia
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI