Provvedimenti normativi: non più visite di controllo per invalidi permanenti

Provvedimenti normativi: non più visite di controllo per invalidi permanenti

Cambia la normativa medico legale per i casi di invalidità permanente

da in News Salute, Sanità
Ultimo aggiornamento:

    Una nuova normativa riguarderà quelle persone in stato di disabilità a causa di un’eventuale malattia che ha determinato un’invalidità permanente ed irreversibile; forte di questo provvedimento legislativo da recente emanato, vengano abolite le visite di controllo periodiche per accertare che i casi di invalidità non siano nel frattempo mutate, problema questo sicuramente non di poco conto, visto che costringerebbe persone invalide, sicuramente molto gravi, a recarsi a nuova visita medica.

    Il Ministero della Salute dunque, di concerto con l’INPS ha previsto, grazie ad un Decreto del 2 agosto 2007, in applicazione della Legge 80 del 2006, che 12 gruppi di malattie o di cause di invalidità permanente non diano più adito a successive visite per controllarne l’eventuale aggravamento, atteso che parliamo di condizioni patologiche irreversibili che, purtroppo, non sono suscettibili di alcun miglioramento clinico nel tempo.

    Bisogna dare atto che una volta tanto le Istituzioni che, stavolta, con qualche sforzo si sono avvicinate ai problemi dei singoli cittadini, soprattutto i più disagiati.

    188

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN News SaluteSanità
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI