NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Protesi dentarie più lucenti grazie alle nanotecnologie

Protesi dentarie più lucenti grazie alle nanotecnologie

Uno studio condotto in Germania ha portato alla realizzazione di protesi dentarie più luminose e resistenti grazie all’impiego delle nanotecnologie e in particolare di un’innovativa struttura nanocristallina

da in Cura dei denti, Ricerca Medica, Terapie Alternative, Cure odontoiatriche, Odontoiatria
Ultimo aggiornamento:

    protesi dentarie nanotecnologie

    Si hanno a disposizione delle protesi dentarie più luminose, le quali sono ottenute tramite l’impiego delle nanotecnologie. Le protesi dentarie in questione sono, oltre che più lucenti, anche più resistenti. Il tutto è emerso grazie ad una ricerca portata avanti presso l’Università di Jena, che ha avuto come risultato finale la realizzazione di queste protesi più forti rispetto a quelle tradizionali. Molto importante è stato l’impiego della nanotecnologia, che sta dando risultati sempre più importanti in campo medico.

    Nello specifico in questo caso si è utilizzata una struttura nanocristallina, che ha tutte le carte in regola per essere impiegata in ambito odontoiatrico.

    Questa struttura ha la caratteristica di essere molto resistente e di garantire una lucentezza che rende molto simili le protesi dentarie ai denti naturali.

    I risultati raggiunti presso l’Università tedesca e in particolare le caratteristiche di questo innovativo materiale sono stati descritti sul Journal of Biomedical Materials Research.

    Si può leggere che i componenti della struttura nanocristallina sono rappresentati da ossidi di magnesio, alluminio e silicio. Un abbinamento straordinario, che è in grado di assicurare ottime applicazioni nell’ambito della cura dei denti.

    216

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Cura dei dentiRicerca MedicaTerapie AlternativeCure odontoiatricheOdontoiatria
    PIÙ POPOLARI