Proprietà e benefici del grano saraceno

Le proprietà e i benefici del grano saraceno sono molteplici. Scopriamoli.

da , il

    Le proprietà e i benefici del grano saraceno sono molteplici: si tratta, infatti, di un alimento prezioso per la salute dell’organismo dalle molte proprietà nutritive e terapeutiche. Il grano saraceno è originario dell’Asia – veniva coltivato in special modo in Cina – ma si è, poi, diffuso in Europa, in Russia e, infine, negli USA. Oggi, questo cibo è presente nella cucina di molti Paesi del mondo, ma è prodotto soprattutto in Polonia, Russia, Francia, USA e Canada. Il grano saraceno viene spesso scambiato per un cereale ma, in realtà, il suo seme appartiene alla stessa famiglia del rabarbaro e dell’acetosa. Scopriamo alcune delle caratteristiche di questo importante alimento.

    1. Non contiene glutine

    Una buona notizia per chi soffre di celiachia è che il grano saraceno non contiene glutine ed è, quindi, un ottimo sostituto del grano per chi è sensibile al frumento o ad altri cereali del genere. Sono, comunque, diverse le cause e i rimedi per la celiachia.

    2. Migliora il sistema cardiovascolare

    Il grano saraceno è ottimo per il benessere del corpo e, in special modo, migliora lo stato del sistema cardiovascolare: consumare questo cibo pare, infatti, aiuti a ridurre il rischio di sviluppare colesterolo cattivo e pressione alta. Il magnesio contenuto in esso, poi, rilassa i vasi sanguigni e migliora l’afflusso del sangue.

    3. Vanta proprietà antiossidanti

    Tra gli effetti benefici del grano saraceno da segnalare, vi è la sua capacità di possedere proprietà antiossidanti. Il motivo? In esso, sono contenuti molti flavonoidi – soprattutto la rutina – e, cioè, fitonutrienti in grado di proteggere da diverse malattie.

    4. Combatte spossatezza e affaticamento

    Il grano saraceno è un’ottima fonte di magnesio e potassio: questi sali minerali sono preziosi nella lotta alla spossatezza e all’affaticamento. È ideale, quindi, consumare grano saraceno in estate, quando questi sintomi si fanno maggiormente sentire.

    5. Contrasta il diabete

    Il grano saraceno è un ingrediente importante per controllare ed equilibrare i livelli di zucchero nel sangue, riducendo il rischio di contrarre il diabete: sono, infatti, diversi gli studi che confermano come il grano saraceno abbassi la glicemia.

    6. Previene i calcoli biliari

    Infine, il grano saraceno pare aiuti a prevenire i calcoli biliari: secondo alcuni studi, infatti, mangiare degli alimenti ricchi di fibre insolubili – come il grano saraceno, per l’appunto – può essere di aiuto nel prevenire tale disturbo.